Statistiche: nessuno come Iachini a Palermo. Le proiezioni in chiave salvezza

Statistiche: nessuno come Iachini a Palermo. Le proiezioni in chiave salvezza

Mediagol vi propone un’analisi sui numeri e le proiezioni in chiave salvezza.

1 Commento

Sono 13 le partite di Beppe Iachini disputate alla guida del Palermo in questa stagione e sono 14 quelle di tutti gli altri allenatori, ben cinque, che si sono avvicendati dopo l’esonero voluto del presidente Maurizio ZampariniMediagol vi riporta la media punti partita di tutte le gestioni tecniche facendo un confronto basato su dati statistici e ipotesi.

Con una media punti partita di 1,30 Beppe Iachini, stacca tutti i suoi colleghi e proietta il Palermo, in un’ipotetica classifica basata su quella media (che considera anche le partite di Coppa Italia), a quota 49,4 punti. Un punteggio abbastanza ampio rispetto alla quota salvezza della Serie A stimata in 36-37 punti.

La media punti partita del resto degli allenatori, mettendo insieme di BallardiniSchelotto, VivianiBosi e Tedesco, è di 0,85. La proiezione del punteggio finale in classifica sarebbe di 32 punti, al di sotto della quota salvezza.

Tabella con la media punti partita di ogni allenatore dall’inizio della stagione 2015/2016 comprensive della Coppa Italia:

Partite Giocate
Punti ottenuti
Media Punti Partita
Iachini
13
17
1,30
Ballardini
8
7
0,87
Schelotto
5
5
1
Viviani
1
0
0
Bosi
2
3
1,5
Tedesco
4
2
0,5
Ballardini +
Schelotto +
Viviani +
Bosi +
Tedesco
14
12
0,85

Tabella con media punti partita comprensiva della Coppa Italia e proiezione Serie A dopo 38 partite:

Media Punti Partita
Proiezione Punti Classifica
Iachini
1,30
49,4
Ballardini
0,87
33
Schelotto
1
38
Bosi+Tedesco
0
0

Se invece prendiamo in esame soltanto i punti ottenuti in campionato, escludendo quindi le due partite di Coppa Italia (una vittoria con Iachini e una sconfitta con Ballardini) e partiamo dal bottino guadagnato da Iachini nelle prime 12 partite nella massima serie, i risultati degli allenatori si avvicinano.

In questo modo Iachini rimane sempre l’allenatore con la media punti partita migliore, con un distacco considerevole dal gruppo di colleghi che ottiene una mpp di 0,92 punti.

Tabella con la media punti partita in Serie A di ogni allenatore dall’inizio della stagione 2015/2016 (senza la Coppa Italia):

Partite Giocate
Punti ottenuti
Media Punti Partita
Iachini
12
14
1,16
Ballardini
7
7
1
Schelotto
5
5
1
Viviani
1
0
0
Bosi
2
3
1,5
Tedesco
4
2
0,5
Ballardini + 
Schelotto +
Viviani +
Bosi +
Tedesco
13
12
0,92

Con queste medie, la proiezione a fine campionato vedrebbe arrivare Iachini a 44 punti e Ballardini-Schelotto-Bosi(Tedesco) con 35. Anche in questo caso la quota salvezza stimata di 36-37 punti non sarebbe raggiunta.

Infine, facciamo una proiezione Iachini Vs “tutti gli allenatori della stagione” considerando al gruppo di allenatori una base di partenza di 14 punti, quelli ottenuti proprio da Iachini. In quest’ultima ipotesi il Palermo sarebbe salvo per un soffio.

Tabella con media punti partita (solo Serie A) e proiezione dopo 38 partite partendo dai 14 punti di Iachini:

Media Punti Partita
Proiezione Punti Classifica
Iachini
1,16
44
Ballardini
1
40
Schelotto
1
40
Bosi-Tedesco
0
0
Ballardini + 
Schelotto +
Viviani +
Bosi +
Tedesco
0,92
 38

Considerazioni finali.

Naturalmente le proiezioni vanno intese come ipotetiche sulla base della media punti partita, ma dinamiche di spogliatoio ed eventi avrebbero potuto (e potranno) modificare in meglio o in peggio i risultati. Il cambio in panchina finora non ha giovato al Palermo, anzi… Anche se di poco, gli avvicendamenti decisi dal patron rosanero hanno peggiorato la situazione. Sostanzialmente le squadre guidate dai vari allenatori hanno ottenuto risultati simili, fatto che potrebbe essere spiegato con la pochezza tecnica della rosa messa a disposizione da Zamparini più che da un’incapacità degli allenatori. In considerazione di tutto questo, non sarebbe stata forse cosa più semplice e lineare continuare con Iachini senza provocare “traumi” all’ambiente?

Per concludere, facciamo una proiezione partendo dai punti in classifica attuali, alla 25a giornata di Serie A, e ipotizzando che Iachini mantenga la stessa mpp che aveva prima di essere esonerato.

 

Punti alla 25a
Mpp x 13 partite
Proiezione
Iachini
26
1,16 x 13
41

Se Iachini dovesse mantenere la media punti partita che aveva prima di essere esonerato, il Palermo supererebbe la quota salvezza ipotetica e sarebbe salvo.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Christian Daidone - 1 anno fa

    non c’è dubbio che l’esonero di Iachini sia stato deleterio, considerando anche le conseguenze come la cessione di Rigoni etc etc. però queste statistiche lasciano un po il tempo che trovano, o meglio, la tendenza la spiegano benissimo ma ad es. nelle prime 3 giornate abbiamo fatto 7 punti ma anche con una certa fortuna direi e con molti meriti di Sorrentino. speriamo bene dai 😀

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy