Cittadella-Benevento, Venturato: “L’espulsione di Proia ha condizionato la gara. Finale? Tutto è ancora possibile, la nostra rosa…”

Cittadella-Benevento, Venturato: “L’espulsione di Proia ha condizionato la gara. Finale? Tutto è ancora possibile, la nostra rosa…”

Le parole del tecnico della formazione granata, Roberto Venturato, a margine della gara contro il sanniti

Il Benevento batte il Cittadella.

Passano i sanniti al Piercesare Tombolato: la formazione di Cristian Bucchi batte in rimonta per 2-1 i veneti, nella semifinale d’andata dei playoff di B. I granata sbloccano la gara dopo appena 10 minuti di gioco con Proia. In avvio di ripresa, Insigne e Coda, rimontano i padroni di casa regalando una vittoria fondamentale ai giallorossi: sempre più vicini alla finale dei playoff.

Ko che il tecnico del Cittadella, Roberto Venturato, ha commentato a margine della sfida.

“L’espulsione di Proia la ritengo esagerata, ha condizionato la partita dopo che avevamo fatto un primo tempo esemplare. In dieci contro undici avevamo tenuto bene, poi c’è stata qualche ingenuità di Rizzo. Dispiace perché fino a quel momento aveva giocato bene e abbiamo regalato il pari. Non dobbiamo assolutamente mollare, adesso diventa molto difficile. Dobbiamo recuperare bene le energie, arrivare a una semifinale playoff e potersela giocare fino in fondo rende comunque orgogliosi. Per il ritorno vedremo intanto di tornare a stare bene, abbiamo i giocatori e la rosa per giocarci la partita fino in fondo”. 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy