Serie A, Cagliari-Roma 2-2: giallorossi avanti di due reti si fanno rimontare dai sardi, Sau fa impazzire i suoi

Serie A, Cagliari-Roma 2-2: giallorossi avanti di due reti si fanno rimontare dai sardi, Sau fa impazzire i suoi

Rimonta pazzesca dei sardi che, ridotti in nove uomini, hanno trovato la via del pari nei minuti di recupero

La Roma crolla nel baratro dei risultati negativi.

La compagine guidata da Eusebio Di Francesco dopo il pareggio interno contro l’Inter (2-2) della scorsa giornata si è fatta rimontare dal Cagliari (2-2). Sul campo dei rossoblu, ai giallorossi non sono bastate le realizzazioni di Cristante e Kolarov che dopo il buon primo tempo avevano illuso i propri tifosi. Gli ospiti sono andati avanti proprio con l’ex centrocampista del Palermo che ha silurato Cragno con una rasoiata mancina dal limite dell’area, il raddoppio invece è arrivato su calcio da fermo grazie alla solita bomba di Kolarov deviata da Cerri. I padroni di casa hanno riaperto la gara con una rete di Ionita che all’81’ su corner di Srna ha sfruttato la spizzata di Joao Pedro per insaccare. Il definitivo pari dei cagliaritani è arrivato al 95′ con Marco Sau che ha sfruttato un rimpallo a centrocampo e, involatosi vero l’area di rigore, ha trafitto Olsen in uscita.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy