Calcioscommesse, processo Cremona: assolto Antonio Conte

Calcioscommesse, processo Cremona: assolto Antonio Conte

Il pm aveva chiesto per il ct della Nazionale sei mesi di reclusione con la pena sospesa.

Commenta per primo!

Antonio Conte è stato assolto dall’accusa di frode sportiva per AlbinoLeffe-Siena del maggio 2011. Per non aver commesso il fatto. Il pm aveva chiesto per il ct della Nazionale sei mesi di reclusione con la pena sospesa.

L’inchiesta sul calcioscommesse aveva portato ai primi arresti nel 2011, scoperchiando un malaffare diffuso in tutti i campionati con la criminalità organizzata pronta a corrompere i calciatori. Conte si è sempre proclamato estraneo ai fatti e ai tempi della Juve la giustizia sportiva gli aveva inflitto 4 mesi di stop per omessa denuncia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy