Calcioscommesse: Izzo squalificato per 18 mesi. Avellino penalizzato di 3 punti

Calcioscommesse: Izzo squalificato per 18 mesi. Avellino penalizzato di 3 punti

Il difensore del Genoa, Armando Izzo, condannato in primo grado dal Tribunale nazionale federale.

Commenta per primo!

Il difensore del Genoa, Armando Izzo, è stato squalificato 1 anno e mezzo dal Tribunale Nazionale Federale per omessa denuncia nelle tentate combine di due gare dell’Avellino nel 2014.

Diciotto mesi di stop, che diventano subito esecutivi, per il giocatore rossoblu coinvolto nel caso della tentata combine di due gare del club irpino (contro Modena e Reggina) nel campionato di Serie B 2013-14. L’Avellino è stato sanzionato con una penalizzazione di 3 punti in classifica (anziché 7, come chiesto dalla Procura federale), da scontare in questo campionato. Inoltre, sia l’Avellino che Izzo sono stati sanzionati con un’ammenda di 50mila euro. Una stangata per Armando Izzo, che già a partire da sabato non potrà scendere in campo con la sua squadra in quanto i mesi di squalifica diventano subito esecutivi. Caduta l’accusa più grave, quella di illecito, che aveva spinto la Procura federale a chiedere 6 anni di squalifica più la radiazione per il giocatore napoletano.

Il legale del difensore ha annunciato che farà ricorso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy