Il giovane vecchio Zamparini. Palermo travestito da nuovo, senza cambiare niente

Il giovane vecchio Zamparini. Palermo travestito da nuovo, senza cambiare niente

I proclami perdono di valore di giorno in giorno. Il tempo è scaduto anche per Baccaglini: inaccettabile che la linea venga decisa da chi ha rovinato il Palermo.

Di William Anselmo

Siamo alla resa dei conti. Da mesi diciamo che la bontà delle intenzioni di questa trattativa per la cessione del club l’avremmo potuta valutare non tanto dagli annunci e dalle supercazzole a cui siamo ormai abituati, ma dai fatti.

E i fatti oggi dicono che il Palermo, retrocesso per sacrosanti demeriti sportivi, è ancora in balia del nulla cosmico ovvero della non-linea del presidente Maurizio Zamparini che continua a decide su tutto, spesso sbagliando: i procuratori parlano con lui del futuro dei propri assistiti, i direttori sportivi li contatta lui, gli allenatori li prende (e li esonera) lui.

Mentre tutto continua a sprofondare, Mr. Baccaglini è sparito. Dopo un avvio fatto di “brand“, “entertainment” e altre belle parole da pronunciare, sono finite pure le comparsate in giro per i mercati, Mondello e le istituzioni locali che quasi lo avevano fatto scambiare per il nuovo candidato sindaco di Palermo.

Diciamoci la verità: non è credibile che qualcuno spenda 70 milioni per comprare un club storico come quello di Viale del Fante e poi si presenti con un allenatore che non ha mai allenato neanche in Serie B e un direttore sportivo lontano dalla ribalta della Serie A. Sarebbe come comprarsi la Ferrari senza avere soldi per la benzina.

Non è credibile immaginare di eleggere a grande esperto di calcio e prezioso consigliere proprio chi ha contribuito in modo decisivo a distruggere il Palermo e umiliare i tifosi rosanero. Sarebbe come chiedere Rocco Siffredi consigli su come rimanere vergini. No, grazie. Zamparini ha dato quello che doveva dare, ora non è più il suo tempo. Anzi, sarebbe inaccettabile che la linea venisse decisa proprio da chi ha rovinato la reputazione del club con le proprie decisioni scriteriate.

Sembra quasi il giochetto dei vecchi partiti della politica, che cambiano nome, cambiano simboli, ma restano sempre gli stessi a governare. Palermo non ha bisogno di un giovane vecchio Zamparini, e se le intenzioni di Baccaglini sono quelle di fare da frontman mentre l’imprenditore friulano continua a fare ciò che vuole, sia consapevole che, come è entrato velocemente nel cuore di molti tifosi, altrettanto velocemente ne uscirà.

LEGGI: VENERDÌ CONTESTAZIONE CONTRO ZAMPARINI

24 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Eterno Palermo - 2 anni fa

    Si puo sapere per quale ragione non viene pubblicato il mio annuncio. Erano mesi che non scrivevo per questo motivo. Cosa e? pesante? disturbo qualcuno?? O più sempliceme non volete entrare in questa discussione?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Caliddo - 2 anni fa

    Il problema è che ci hanno provato a farci la truffa (zampa dietro bacca per arrivare a fine campionato e ammuccarsi il dovuto); ma appena si è mossa la magistratura con le varie inchieste….ecco che salta fuori il closing, (si fa per dire) per arrivare almeno all’iscrizione e prendere almeno il paracadute; poi si vede…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. giuseppino61 - 2 anni fa

    Noi abbiamo una sola arma per contrastare questi due indefinibili esseri , civile ed allo stesso tempo dura, NON ACQUISTARE GLI ABBONAMENTI E NON ANDARE PIÙ ALLO STADIO.
    Questo vale molto più di tutti i post che abbiamo scritto che contengono un’amarezza ed una delusione che, sempre a quei due, non importa minimamente

    Che vadano avanti senza incassi stadio, senza incassi sky, senza incassi pubblicitari ( se messuno va allo stadio, nessuna azienda comprerà spazi pubblicitari),

    E’ una risposta forte ma dovuta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vincenzo palumbo - 2 anni fa

      Grande

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. metro - 2 anni fa

    Purtroppo ho solo punti interrogativi e nessuna risposta: È questo il piano B? Prendere i tifosi dal lato B? Perchè!? OK, dopo la B c’è il piano C? Mah, sign. Baccaglini ma a che figura di m3rD4 sta giocando? Si spieghi cosa ha in mente veramente. Dello Stadio io me ne frego… Qualche veneziano qui ci avvertiva e ha avuto purtroppo ragione. Di tutto queste acrobazie circensi non vedo lo scopo. Chissà se è come in un intervista a Tacopina c’entra qualche sfregio di Frank Cascio? Questa vicenda è orchestrata fin troppo bene.
    RosaNero forever

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ghepardo - 2 anni fa

    Che incredibile farsa!!! …. cari tifosi …. lasciamolo al suo destino. Ci continua a prendere in giro. Bravissimo il baccaglini …. sparito dalla scena, nessuna dichiarazione …. questo non è rispetto per la città di palermo, la squadra, tifosi, istituzioni, ecc …. Il sindaco prenda posizione e si faccia sentire ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ciampallari Lucio - 2 anni fa

    Cioè il presidente è baccaglini ma decide Zamparini? Ahah che farsa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. gianni - 2 anni fa

    peccato che i miei commenti nn vengano pubblicati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. gianni - 2 anni fa

    che vergogna, si sapeva che baccaglini fosse una copertura, ma ALmeno non fare proclami visto che nn conti niente (prenderemo un allenatore che ha vinto già la B, BLA, BLA….).falliremo come il venezia, dalla scelta di allenatore e direttore sportivo si capisce tutto. una società che vuole risalire subito va sul sicuro e no su scommesse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Grande Palermo - 2 anni fa

    Basta Zamparini! Non ci sono più soldi da prendere. Portaci al fallimento in pace e levati di torno! Tu e tuoi pupazzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Grande Palermo - 2 anni fa

    Basta Zamparini! Non ci sono più soldi da prendere. Portaci al fallimento in pace e levati di torno! Tu e tuoi pupazzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Giovanni Riolo - 2 anni fa

    Ottimo inciso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ciccio68 - 2 anni fa

    Mentre in altre città sarebbe successo una santa Barbara a palermo che ci sentiamo tutti scaltri siamo degli emeriti cogl…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Calex - 2 anni fa

    A questo punto, in base alle mosse di Zamparini, si capisce bene che è lui e soltanto lui a decidere il tutto. La cessione della società è solo una manovra finanziaria per alleggerire la tensione dei tifosi delusi per la retrocessione. Non si capisce perchè un proprietario che ha deciso di vendere la sua società abbia l’interesse a scegliere lo staff tecnico e dirigenziale della futura proprietà, se ha venduto deve solo andarsene e dare spazio ai nuovi investitori, sempre che esistano realmente…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Peppepalermo61 - 2 anni fa

    E’ evidente che la colpa non è soltanto di questo grande VOLPONE, IRRISPETTOSO di tutti e BUGIARDO all’ennesima potenza,ma anche e soprattutto di chi gli ha permesso di arrivare al punto in cui ci troviamo!!!!!….TUTTI COLORO CHE SONO STATI INCAPACI DI UNA CRITICA PIU’ DECISA (NATURALMENTE NON VIOLENTA), SE LO TENGANO BEN STRETTO!!!!….Se ,per esempio, da un certo punto del campionato,non fosse più andato nessuno allo stadio, e dico NESSUNO,compresi gli abbonati che dicono di essere “attaccati” alla maglia,AVREI VOLUTO VEDERE!!!!….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Lucka90 - 2 anni fa

    Già è uscito da un bel pezzo da i nostri cuori.
    Ma ora io mi chiedo e vi chiedo anche e soprattutto alla redazione di Mediagol cosa possiamo fare per non subire passivamente questa grave situazione?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Eterno Palermo - 2 anni fa

      Ma quello che non capisco io…. (anzi diciamo che faccio finta di non capire) ma come e possibile a PALERMO tutto questo. Ma come a noi che Aime ci conoscono per la peggior delle cose al mondo. ” purtroppo”E dico nessuno ma dico nessuno che lo prende per le orecchie e lo butta na munnizza. Va una e due tre ma poi basta farsi prendere per il c… basta. E allora lo sestenevo prima e lo ribadisco ancora adesso. Lui da solo non e possibile che ha fatto tutto questo. Qualcuno gli conviene e lo protegge e di sicuro chi gli fa da spalla non e polentone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Caliddo - 2 anni fa

    Dove sono stati i giornalisti e i commentatori fino ad ora.
    E’ possibile che io, al di fuori del mondo del calcio, avevo capito tutto da tempo e loro grandi penne del giornalismo sportivo nulla ????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Eterno Palermo - 2 anni fa

    Ma quello che non capisco io…. (anzi diciamo che faccio finta di non capire) ma come e possibile a PALERMO tutto questo. Ma come a noi che Aime ci conoscono per la peggior delle cose al mondo. ” purtroppo”E dico nessuno ma dico nessuno che lo prende per le orecchie e lo butta na munnizza. Va una e due tre ma poi basta farsi prendere per il c… basta. E allora lo sestenevo prima e lo ribadisco ancora adesso. Lui da solo non e possibile che ha fatto tutto questo. Qualcuno gli conviene e lo protegge e di sicuro chi gli fa da spalla non e polentone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. valter.renzett_157 - 2 anni fa

    I nuovi gattopardi……
    “Tutto cambia perché nulla muti”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. giano - 2 anni fa

    Zamparini ha l’obbligo di indire immediatamente una conferenza-stampa per chiarire definitivamente i ruoli societari che ovviamente non sono quelli fin qui prospettati. Deve inoltre dichiarare che tipo di campionato dovrebbe disputare il Palermo e con quali giocatori considerando che, senza Diamanti, Bruno Henrique, Gonzales, Pezzella, Fulignati, Lo Faso e gli altri che saranno ceduti per fare cassa, si rischia di dover schierare una formazione di slavi (perchè non li vuole nessuno) e di giocatori del Pordenone. Ovviamente spero che Zamparini abbia ancora la lucidità di non parlare più di serie A. Sarebbe troppo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. alessandraterzi - 2 anni fa

    finalmente qualcuno che dice realmente come stanno le cose, una autentica presa per i fondelli che dura da diversi mesi ormai e che in certi momenti ha assunto dei toni quasi grotteschi, persino un ragazzino alle prime armi avrebbe capito che si tratta di una montatura ad arte, creata allo scopo di confondere le acque, distrarre tifosi ed opinione pubblica per continuare a fare il male del Palermo.
    E’ davvero sconcertante, complimenti per l’articolo, spero di leggerne di più di questo tipo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Giofalcon - 2 anni fa

    Finalmente una vera presa di posizione che rappresenta i veri tifosi ROSANERO!!
    Che Baccaglini sappia che, se rimane chi ha rovinato i colori rosanero, non ci saranno ne abbonamenti ne adesioni alle paytv ne tifosi allo stadio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Giuseppe Gagliardi - 2 anni fa

    Esattamente, è quello che pensano tutti i tifosi rosanero!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy