Zamparini: “Sto trattando con investitori cinesi, abbiamo bisogno di finanziatori. Io diventerò un socio di minoranza”

Zamparini: “Sto trattando con investitori cinesi, abbiamo bisogno di finanziatori. Io diventerò un socio di minoranza”

Il presidente rosanero ha parlato del futuro della società che potrebbe finire nelle mani dei cinesi.

Commenta per primo!

La cessione del Palermo e un futuro in disparte per il presidente Maurizio Zamparini.

Il patron rosanero ai microfoni di ‘Un giorno da pecora’ in onda su Radio Due, ha parlato della cessione ai cinesi e del suo ruolo futuro in caso proprio di vendita del Palermo. “Vendere il Palermo ai cinesi è un’espressione sbagliata. Io sto portando dentro la società degli investitori cinesi. Loro mi hanno chiesto di dar loro una mano perché loro sono finanziari e non conoscono il calcio. Noi in Italia abbiamo bisogno di gente che porti finanza, capitali, perché nel nostro paese nessuno mette un euro. Io diventerò socio di minoranza. Non potrò più esonerare gli allenatori? Beh, io gli metterò a disposizione una struttura e manterrò il ruolo di consulente. Il Palermo non sarà più mio essendo socio di minoranza? Esattamente, il Palermo diventerà della società di gestione. Se io avessi il 30% della FIAT, sarebbe sbagliato dire che ho la FIAT… in quel caso avrei solamente un bel controllo della FIAT.”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy