Zamparini: “Papa Francesco è misericordioso, io non lo sono con gli allenatori. Non posso far retrocedere il Palermo”

Zamparini: “Papa Francesco è misericordioso, io non lo sono con gli allenatori. Non posso far retrocedere il Palermo”

L’intervista al presidente rosanero.

1 Commento

Maurizio Zamparini si ‘confessa‘. In un’intervista a ‘La Fede Quotidiana‘, il presidente del Palermo rivela di non essere cattolico, ma di tenere vicino al suo letto un’immagine della Madonna, “fatto troppo personale per approfondire”. Il patron elogia l’operato di Papa Francesco e si sofferma sul concetto di misericordia. “Come già detto, Papa Francesco lo stimo e lo apprezzo. Sta cercando di portare la Chiesa cattolica verso ideali di fratellanza, di ricerca della pace anche con gli altri, vuole una fede concreta e sobria – spiega Zamparini -. Se mi sento misericordioso coi miei allenatori? La misericordia, cosa molto bella, non contrasta mai col merito e la giustizia – sottolinea -. Sempre nel nome della misericordia, però, io non posso fare retrocedere la squadra”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ronemax - 1 anno fa

    E come non vorrebbe far retrocedere la squadra di grazia… visto che sembra che gli acquisti fatti mirino proprio a questo ???? Rivela di non essere cattolico ma spera nei miracoli a quanto pare….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy