Zamparini: “Io e Foschi non ci parlavamo da giorni, non ha proposto neanche un giocatore”

Zamparini: “Io e Foschi non ci parlavamo da giorni, non ha proposto neanche un giocatore”

Le parole del presidente rosanero sull’addio del dirigente romagnolo.

19 commenti

Dimissioni accettate, Rino Foschi non sarà più il direttore sportivo del Palermo.

Il dirigente romagnolo lascia dopo appena 22 giorni. “Rino è una persona seria ed onesta. Lo ringrazio per il fatto di avere preso questa decisione, ero molto preoccupato visto l’immobilismo del Palermo – ha spiegato Maurizio Zamparini al ‘CdS‘ -. Non ci parlavamo da giorni. Poteva sembrare una provocazione. A Foschi voglio veramente bene, forse si è sentito schiacciato dal peso della responsabilità, ma non eravamo in sintonia, non ha proposto neanche un giocatore. E’ una settimana che mi sento con Di Marzio, voglio chiudere al più presto tre o quattro trattative”.

Palermo, toto ds: corsa a tre per il dopo-Foschi. Spunta anche l’ex Ternana Acri

19 commenti

19 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. enzovinci121_660 - 5 mesi fa

    io sono tifoso come tutti coloro che scrivono qui..seguo il Palermo da decenni e leggere che si da dell’incompetente a Zamparini è come dire che Paganini non capisce nulla di musica…posso comprendere le critiche ma non dire stupidaggini….siamo al dodicesimo campionato di A su 13 dell’era Zamparini dopo la prima promozione del 2004 a quell’epoca Zamparini e Foschi entravano in campo a braccetto ed erano ovazioni cori e canti….in questi quasi 15 anni si è messa su una società con un settore giovanile mai avuto prima e un’organizzazione professionale con dei dipendenti che lavorano quindi un’azienda…abbiamo visto giocatori spettacolari e partite memorabili…Dybala Ilicic Pastore Cavani ecc.. non li ha scoperti il “competente” pubblico di Palermo che questi giocatori li ha persino fischiati cosi come ha fischiato gente come Barzagli Zaccardo ecc….grazie e solo a Zamparini abbiamo visto a Palermo Toni, Corini, Barzagli, Liverani, Simplicio, Amauri, Miccoli, Balzaretti, Grosso, Sirigu, ecc. ecc. … ora chi fa e decide può sbagliare e Zampa avrà anche commesso degli errori ma sono niente in confronto a tutte le scelte giuste che ha fatto tecniche e non tali da avere creato cmq una società nota ormai in tutto il mondo in grado anche di fare un po’ di merchandising ….tutto questo con il lavoro e l’impegno di un Presidente che ci ha messo i soldi e che ha tutto il diritto oltre che di ricevere rispetto (se non riconoscenza) anche di operare come crede e se negli ultimi anni non ha più avuto voglia di spendere il proprio patrimonio per una serie di pedatari (che guadagnano in un anno quanto molti di coloro che criticano non riuscirebbero in una vita intera) dal mio punto di vista è solo saggio. Si pretende gente che guadagna centinaia di migliaia di euro in un anno o milioni in molti casi, persone loro si mercenarie, non si capisce a quale scopo. La salvezza la si può raggiungere ugualmente con ragazzi più umili magari palermitani o siciliani che scendono in campo non solo per soldi m anche per passione e senso dello sport. In ogni caso vorrei vedere ognuno di questi “competenti” riuscire a fare ciò che ha fatto Zamparini in tutti questi anni (e mai realizzato da nessuno prima a Palermo) ma soprattutto vorrei vedere questi sapientoni alle prese con i problemi finanziari, fiscali, contrattuali, tecnici, organizzativi che bisogna affrontare per portare avanti una Società sportiva che ha ricavi limitati e costi da sostenere. A scrivere messaggini qui siamo tutti bravi, le cose però bisogna realizzarle e saperle fare. Zamparini ha 75 anni è anche giusto che passi la mano, ha provato con Foschi più per amarcord ma il tempo passa per tutti. Lo dico con molta malinconia perché Zamparini ha contraddistinto un’epoca e ha portato il vero calcio a Palermo rendendolo protagonista per molti anni e la sua uscita mi dispiacerà, però bisogna guardare avanti e non avendo la sua famiglia voglia di proseguire questo impegno è sacrosanto cedere. Per nessun imprenditore anche il più venale è facile disfarsi di una propria creatura lo garantisco a tutti (faccio il consulente di direzione aziendale da tanto tempo) e per Zamparini sarà ancora più difficile perché per gli anziani pronunciare la parola fine è ancora più duro quindi bisogna anche comprendere e avere pazienza e sarà legittimo da parte sua cedere senza regalare nessuno di noi lo farebbe e quando si parla di patrimoni bisogna sempre avere molta accortezza e rispetto, ma ho certezza che lui ha in cuore cedere a chi potrà portare avanti questa società nel tempo (senza farle fare la fine di Catania, Parma e Bari) in modo sano e con obiettivi seri mettendoci anche la passione che ci ha messo lui. Frank Cascio? non so quanto sia credibile e serio, certo i suoi trascorsi non sono limpidi e francamente mi sembra più un personaggio a caccia di ribalta….I cinesi? Finire anche noi in mano ai cinesi è davvero triste e non ne capisco il motivo….lo scudetto è uno solo e la coppa italia anche colossi come Juve Roma Inter Milan sono realtà diverse….mi piacerebbe che fossimo capaci di fare risultati con i nostri ragazzi locali sostenuti da un ambiente che torna allo stadio per vedere una partita di pallone e non per fare tumulti e lagne

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. nick - 5 mesi fa

      Quindi secondo le sue logiche i tifosi del Milan non dovrebbero criticare Berlusconi che ha ridotto una squadra che vinceva champions a una che non si qualifica manco in Europa League
      il medioevo è passato da un po’
      Mz continua a pigliare in giro i tifosi
      Non è più tollerabile uno che ogni anno fa la commedia sulla vendita su brocchi spacciati per fenomeni per non parlare di dire di fare la politica del Torino quando al massimo fa quella del Frosinone però incassando molto di più
      La persona intelligente guarda avanti non rimane schiava del passato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. FoxRosanero - 5 mesi fa

      Finalmente! Qualcuno che la pensa in una maniera che mi piace. Io non capisco perché così tante critiche. Guarda la squadra una volta finita la campagna acquisti, se non è adeguata, dici la tua garbatamente. Ma ormai si sa che gli uomini in generale hanno memoria corta e si basano sullo stato umorale. Cavani non sapeva dove era la porta. Dove gioca? Ah già PSG, dopo anni fantastici al Napoli e dopo aver contribuito alla crescita dello stesso. Pastore? Ricordo i commenti all’arrivo, questo serve per le pecore, zampa vuole un ovile. E ora? PSG pure lui dopo aver regalato magie. Barzagli, Zaccardo, Barone, Toni, Dybala tutti ultrafamosi e campionissimi quando sono acquistati. Una cosa sola è cambiata. Il pubblico umile e caloroso di Palermo è diventato un ammasso di snob e palati raffinati. E non dite la cazzata del cambio di rotta di Zamparini. Perchè il cambio di rotta è stato fatto dal pubblico quando ancora si lottava per la Champions, quando tornò Guidolin e il Palermo era al primo posto nelle prime giornate. Già allora lo stadio era vuoto, perchè non era più la novità del Palermo in A. Ora è un dovere. E’ un diritto acquisito non si sa dove. Forza Palermo! Se non vi aggrada la NOSTRA squadra, sceglietene un altra. Magari il vostro adorato Catania.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ronemax - 5 mesi fa

        Di quale campagna acquisti stiamo parlando ?????

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. ZAMPAVATTENE!! - 5 mesi fa

      aspè ca ti rugnu u bavaglino…stai sbrodolando unnegghiè!

      ZAMPARINI VATTENE!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Clod - 5 mesi fa

      discorso condivisibile se fossimo ancora nel 2011…e’ da anni che questo individuo e’ mosso da altri interessi e questo e’ il 5 anno di fila (dalla retrocessione del 2012, di cui fu totalmente responsabile) che ci fa fare ‘uredda fradicie. Mi sembra che i palermitani siano stati abbastanza pazienti e comprensivi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. PAwarrior - 5 mesi fa

      la storia non la cancella nessuno ma quello è il passato quando mz faceva il presidente e quei giocatori non li scovava certo lui ma i vari collaboratori da Foschi, Cattani, Sensibile, Sabatini, perinetti e quando c era un progetto sportivo oltre che economico. E i risultati PESSIMI sono arrivati proprio nelle stagioni in cui lui ha fatto il DS il DG l osservatore e l’allenatore in modo PRESUNTUOSO oltre ogni limite e sono sotto gli occhi di tutti, per poi scaricare le responsabilità sugli altri. Resta ad oggi il presidente che ha ottenuto i migliori risultati ma dopo tanti anni è ora di passare la mano inutile temporeggiare o stare li a pensare quanto eravamo belli.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. enzo - 5 mesi fa

    Pagherei per non sentirlo e non vederlo più.Vende fumo e sparge m….da, non sa fare altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ciccio - 5 mesi fa

    Capito l’andazzo essendo una persona seria onesta competente non poteva restare con un bugiardo è senza amore per il Palermo aveva chiuso quasi 3 ottimi acquisti ma il mercenario li ha bocciati lì ha capito che l’unica soluzione era andare via perché qui ormai è impossibile anche dialogare con il padrone sempre più vergognoso ciao Rino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ciccio - 5 mesi fa

    Grazie Foschi con il tuo gesto hai confermato che non esiste più il Palermo e un presidente la serietà e professionalità dignità tu si che c’è lai qualcun’altro la persa da anni tu dimostrato amore per Palermo il presidente non conosce questa parola per Palermo che ingenui ma grandi gli abbonati Zampa non li merita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. nick - 5 mesi fa

    È ridicolo si è vantato di aver bloccato cigarini e El kaddouri chissà chi li aveva trattati
    Non se ne può più della sua arroganza
    La realtà è che non fa lavorare più nessun ds perché ha l’interesse ad avere lui il manio e fare affari coi suoi amichetti slavi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. brezzadimar_199 - 5 mesi fa

    Vorrei ricordare a Zamparini che io, pur non facendo parte dei 50 che secondo lui sono i soli che lo contestano,faccio parte di un esercito silenzioso che non ne può più di lui e dei suoi metodi balordi di gestire la società calcio palermo. Un invito quindi a chi può non rinomate neanche l’abbonamento a sky e chiaramente allo stadio. Sarà il miglior segnale per dirgli vattene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. vabbe' - 5 mesi fa

    sei scandalosamente ridicolo…non vediamo l’ora che ti levi dalle p….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. gianfr - 5 mesi fa

    “..non ha proposto neanche un giocatore” cioe’ non ha proposto i fratelli di Struna, i cugini di Traikoski, zio&nipote di Jajalo ???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Rhosa neRho - 5 mesi fa

    Vendi e vattene, basta bugie. Non ti crede più nessuno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Alberto-Londra - 5 mesi fa

    Come abbia fatto a diventare imprenditore è un mistero….
    Sig Zamparini, sono uno dei tifosi che contesta il suo operato.
    Capisco che I soldi del Palermo sono buoni per rifinsnxiare imprese proprie, Ma il mio consiglio è che lei venda.
    Meglio oggi che domani in B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. sandro.v_795 - 5 mesi fa

    Ridicolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. giano - 5 mesi fa

    Zamparin,i stai portando il Palermo alla rovina. Siamo la barzelletta del campionato che non vale la pena neanche giocare. Bastava tenere Maresca e Gilardino. Non lo hai fatto solo per incompetenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Francesco Quartararo - 5 mesi fa

    Vattene via da palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy