Zamparini: “De Zerbi come Luis Enrique e Guardiola, Balogh-Sallai la nostra ricchezza. Futuro e cinesi…”

Zamparini: “De Zerbi come Luis Enrique e Guardiola, Balogh-Sallai la nostra ricchezza. Futuro e cinesi…”

L’intervista a Maurizio Zamparini in vista del match contro il Bologna: “Volevo Donadoni, Nestorovski non mi tradirà”.

2 commenti

L’intervista

A Bologna per invertire un trend che racconta di cinque sconfitte consecutive, sette da quando De Zerbi allena il Palermo.

Nonostante la situazione critica (qui la classifica aggiornata), il tecnico bresciano può stare certo che non rischierà l’esonero nemmeno per questa settimana. “Non era mai successo che confermassi l’allenatore nonostante 5 sconfitte di fila? Ma non era neanche mai successo che credessi in un allenatore come credo in De Zerbi – ha risposto Maurizio Zamparini nel corso di un’intervista al ‘Corriere di Bologna‘ -. Gli manca l’esperienza, è vero, ma mi piace il suo calcio propositivo e come fa giocare la squadra. Ha solo bisogno di tempo e da me lo avrà. Anche se a Bologna gli andrà male? Primo, non vedo perché a Bologna dovrebbe andarci male, secondo perché sono convinto che diventerà un grande allenatore. E non lo penso solo io. Aspettiamolo e vedrete. Ha le stesse idee di Guardiola e di Luis Enrique, solo che non ha lo stesso organico che loro hanno al Manchester City e al Barcellona. Ma tutti i giocatori lo amano, anche quelli che non giocano, e anche di questo devo tener conto. Comunque anche il Bologna ha un allenatore bravo“.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. lezagaresr_512 - 3 settimane fa

    Parole parole parole e….puttanate….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vabbe' - 3 settimane fa

    Ha le stesse idee di Guardiola e Luis Enrique,ma non ha lo stesso organico…. E allora puo’ essere che ,visto che siamo penultimi , un po’ è dovuto anche alla sua presunzione ?….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy