Vitiello: “Vogliamo preparare la prossima stagione con massima serietà. Io capitano? Un onore”

Le parole del difensore dei rosanero al termine del match-amichevole vinto contro gli austriaci dell’ASKO.

1 Commento

Bad Kleinkirchheim (dai nostri inviati) – “Il risultato in queste partite non conta tanto, conta lo spirito che si mette sin dall’inizio”.

Parole e pensieri a firma Roberto Vitiello: il centrale classe ’83 ha indossato la fascia da capitano della squadra di Ballardini nel match-amichevole contro gli austriaci dell’ASKO (QUI IL VIDEO). “Ci sono tantissimi giovani, tanti ragazzi che vogliono riconfermarsi e altri che vogliono emergere e mettersi in mostra. Siamo qui per lavorare in modo serio e forte in vista dell’inizio del campionato – ha aggiunto il difensore dei rosa ai microfoni del sito ufficiale del Palermo -. Io capitano? Avevo già vestito in altre occasioni la fascia, indossare quella del Palermo anche in un’amichevole è per me un motivo d’orgoglio. Chiaramente non spetta a me decidere se sarò o meno il capitano di questa squadra, nel caso in cui dovessi esserlo onorerò al massimo questo impegno in tutto ciò che comporta”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marco Iona - 2 mesi fa

    Persona seria e calciatore affidabile!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy