VIDEO, Gilardino in MLS? Settimana di prova al Montréal Impact, poi la decisione finale

VIDEO, Gilardino in MLS? Settimana di prova al Montréal Impact, poi la decisione finale

L’ex attaccante rosanero potrebbe ripartire dalla MLS con la maglia del Montréal Impact. Una settimana di prova per il classe ’82, poi la decisione del club.

Commenta per primo!

Alberto Gilardino è pronto ad iniziare una nuova avventura oltre Oceano, ad attenderlo la maglia del Montréal Impact.

Svincolato al termine della stagione dopo aver vissuto un’annata tutt’altro che esaltante con le maglie di Empoli e Pescara, l’ex 11 rosanero si è trasferito nelle scorse ore in Canada dove ha iniziato ad allenarsi con la squadra di Montréal. Allenamenti ad alta intensità e sudore per l’attaccante di Biella che però non ha ancora firmato alcun contratto con i nerazzurri canadesi. Il club infatti ha comunicato la disponibilità a fare allenare l’ex Milan per questa settimana al “Centre Nutrilait” per recuperare a pieno la forma fisica, nei prossimi giorni l’incontro con il presidente Saputo e la decisione finale sulla possibilità di legarsi al club.

Ho avuto la fortuna di conoscere il presidente Joe Saputo e il Montréal Impact e tanti ragazzi, mi hanno dato la possibilità di venire qui ad allenarmi e spero nasca qualcosa in più– ha ammesso Gilardino in un’intervista rilasciata al canale ufficiale Twitter della società Canadese- . C’è stata la possibilità già 3 anni fa, ma ero appena tornato dalla Cina e non potevo spostare nuovamente la famiglia. Lavorano con intensità molto alta, il gruppo mi ha accolto molto bene. Vorrei giocare qua, vedremo cosa succederà nei prossimi giorni. In Italia mi sono allenato con un preparatore atletico, è ovvio che mi manca giocare qualche partita“.

In Canada Gilardino ritrova l’amico Marco Donadel, il centrocampista svizzero Blerim Dzemaili e l’ex attaccante del Trapani Matteo Mancosu. Come sottolineato dallo stesso attaccante ex Palermo l’intenzione è quella di essere confermato al Montréal, il classe ’82 proverà a far valere i sacrifici ed il proprio sudore in quesa settimana di prova alla corte di mister Biello che potrebbe far dunque affidamento su una punta di peso da affiancare a Mancosu e al talento argentino Ignacio Piatti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy