Futuro Palermo, Tacopina: “Zamparini, due investitori interessati al club”

Futuro Palermo, Tacopina: “Zamparini, due investitori interessati al club”

L’intervista al presidente del Venezia incaricato dal patron friulano di trovare un investitore negli Stati Uniti per il club di viale del Fante.

4 commenti

Due settimane, volendo arrotondare per eccesso, e poi la stagione calcistica chiuderà i battenti.

Una doppia partita disputata dal presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, che con un occhio segue il cammino della sua squadra (ancora in corsa per salvarsi) e con l’altro attende risposte in chiave cessione.

Allo stato attuale, sembra che le notizie “positive” il patron le stia ricevendo dal primo campionato, quello da giocare in campo, dove Gilardino-Maresca e soci hanno importanti chance di eludere la retrocessione. Sul secondo fronte, l’imprenditore friulano si affida alle novità che porterà Joe Tacopina che, a distanza di qualche giorno, torna a parlare. Lo fa attraverso le colonne de ‘La Gazzetta dello Sport’: il noto avvocato statunitense ci aggiorna sulla sua ricerca. “Zamparini è un amico e mi ha chiesto di fare da mediatore negli Usa. Conosco un paio di investitori nel ramo immobiliare con origini siciliane che sono interessati – ha spiegato -. Attendo sviluppi ma non intendo entrare nel Palermo. Il mio calcio è a Venezia”.

Smentite le voci di un possibile ingresso al Palermo, Joe Tacopina fa chiarezza anche sui rumors che lo vorrebbero vicino all Virtus Bologna basket, caduta in A2. “Mi ha chiamato Pietro Basciano, presidente della Fondazione Virtus. Sono legato a Bologna e voglio aiutarli. Ho un paio di contatti a New York bene avviati ma prima bisogna vedere i conti del club. La retrocessione in genere non è un dramma – spiega -, anzi può essere la situazione più facile per trovare un compratore».

Infine illustra il suo progetto Venezia. “Punteremo ad acquisti di qualità, direi più di tre. Quest’anno abbiamo speso circa 3,5 milioni per la gestione che in Lega Pro saliranno a 6,5. Vogliamo fare una squadra competitiva anche per il futuro. E stiamo progettando un centro per le giovanili che sorgerà vicino al Taliercio, a Mestre, con campi nuovi e un convitto per i ragazzi che vengono da fuori. Perinetti sta cercando giovani promesse anche all’estero“, conclude.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. f.bonanno-8_144 - 1 anno fa

    In realtà per dare notizie si tende a parlare di chiunque in qualche modo abbia un interesse verso il Palermo, solo che prima di acquistare i revisori dovranno fare le due diligences, ed emergerà una situazione debitoria importante, c’ è Moscardi più i nuovi debiti con il Parma più la naturale perdita d’ esercizio per cui passeranno mesi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lucka90 - 1 anno fa

    E gli investitori che aveva l’agenzia londinese (quelli che avevano sbaragliato la concorrenza) che fine hanno fatto??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rosanero84 - 1 anno fa

      misteri di zamparini

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rosaneroblood - 1 anno fa

        tutte minchiate…. il mercante non venderà mai, anche in serie B farebbe i suoi affari investendo un emerito ………. non illudiamoci

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy