Sorrentino, conferenza integrale: “Tutto sul mio rinnovo, rifiutata offerta milionaria. Palermo nel caos? Abbiamo una certezza. Su Zamparini…”

Sorrentino, conferenza integrale: “Tutto sul mio rinnovo, rifiutata offerta milionaria. Palermo nel caos? Abbiamo una certezza. Su Zamparini…”

Tutte le dichiarazioni del portiere e capitano del Palermo.

5 commenti

Sincerità

Stefano Sorrentino senza filtri né giri di parole. “La società mi ha chiesto di presentarmi oggi da voi per far chiarezza su quanto stia accadendo per ora al Palermo. Al di là delle decisioni di Zamparini, non posso rispondere io sulle scelte fin qui fatte dal presidente, devo garantirvi che la squadra sta rispondendo bene. Sono sempre stato sincero e devo ammetterlo: non credo che se questa situazione fosse successa da altre parti, i calciatori avrebbero risposto in questa maniera – spiega Sorrentino -. Vedo entusiasmo, cattiveria agonistica. Siamo giovani, ma convinti e decisi a far bene”.

Voila_Capture 2015-9-19_06-9-50_pm

US Sassuolo Calcio v US Citta di Palermo - Serie A

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fp79 - 2 anni fa

    I have a dream…. salvezza,CAPITANO A VITA STEFANONE e cambio dirigenza…forza palermoooooooo!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alberto - 2 anni fa

    ma se devo essere sincero vedo una grande confusione neldi gestire questa società nessuno che si speriamo bene prende le responsabilita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ZAMPAVATTENE!! - 2 anni fa

    MA COSA C’E’ ANCORA DA DIRE SU QUEST’UOMO?
    UN SIGNORE
    UN GRANDISSIMO PORTIERE
    UN CAPITANO CON LE PALLE
    UNA PERSONA CHE CI PORTEREMO SEMPRE DENTRO IL CUORE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vincenzo palumbo - 2 anni fa

      juventino!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. f.bonanno-8_558 - 2 anni fa

    Diciamo che lui da tesserato ed anche in modo abbastanza esplicito esprime un malcontento o almeno una non condividione di quelle che sono le politiche della società, che puntano esclusivamente sulla speculazione economica sui giovani, che inevitabilmente riconduce ad una mancanza nei risultati, che comporta frequenti cambi di allenatori. Ormai Zamparini non piace neanche ai suoi dipendenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy