Roland Sallai: “L’impatto coi rosa è stato un po’ strano, ma ora mi trovo bene. Che emozione giocare contro l’OM”

Roland Sallai: “L’impatto coi rosa è stato un po’ strano, ma ora mi trovo bene. Che emozione giocare contro l’OM”

Le parole dell’attaccante ungherese dei rosanero: “Spero di ritagliarmi più spazio possibile e di giocare molte partite in Serie A, anche contro avversari blasonati”.

Commenta per primo!

Poche settimane di allenamenti con i rosanero, ma già tanta voglia di scendere in campo.

Superato il lieve infortunio occorso nel pre-gara di Palermo-Bari, Roland Sallai si mette a disposizione di Davide Ballardini per la sua prima stagione in Serie A. “Mi trovo bene al Palermo, tutti i miei compagni sono disponibili con me – ha raccontato il classe ’97 a Goal.com Ungheria -. Il primo impatto con la nuova realtà è stato un po’ strano per me, ma ora mi sto abituando e come detto mi trovo bene qui. Mi sono abituato al nuovo gruppo e a ciò che vuole il tecnico. Balogh? Io e lui abbiamo un buon rapporto e vogliamo mantenerlo“.

Emozioni ed obiettivi – “Un paio di settimane fa ho avuto modo di giocare una trentina di minuti nell’amichevole contro il Marsiglia, per me è stata un’emozione fantastica – ha proseguito l’ex Puskas Akademia FC -. Spero di ritagliarmi più spazio possibile e di giocare molte partite in Serie A, anche contro avversari blasonati. Sensazioni in vista del Sassuolo? Sono molto emozionato, ma non vedo l’ora“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy