Rispoli: “Simulazione? Ho fatto il mio dovere, non era rigore per noi”

Rispoli: “Simulazione? Ho fatto il mio dovere, non era rigore per noi”

L’intervista al termine della partita Palermo-Atalanta, match che ha visto i bergamaschi espugnare il Barbera: 3-1 il finale.

Commenta per primo!

Intervenuto in zona mista al termine della partita persa contro l’Atalanta, il terzino del Palermo, Andrea Rispoli, ha ricostruito l’episodio che ad inizio match gli è costato un cartellino giallo per simulazione in area bergamasca.

“Io ammonito per simulazione in area nerazzurra? Ho sentito Masiello che mi toccava e sono andato a terra. Ho fatto quello che dovevo fare: l’arbitro ha fatto bene a non dare rigore, ma non era nemmeno simulazione“, ha spiegato Rispoli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy