Panchina Palermo: Lopez in pole, già in volo dall’Uruguay. Zamparini va a Milano, gli incontri in agenda

Panchina Palermo: Lopez in pole, già in volo dall’Uruguay. Zamparini va a Milano, gli incontri in agenda

Diego Lopez è già in volo dall’Uruguay per raggiungere il nostro Paese: è attualmente in pole per raccogliere l’eredità di Corini. Intanto Zamparini va a Milano, incontrerà…

1 Commento

Ore frenetiche in casa Palermo.

Le dimissioni rassegnate stamane dall’ormai ex tecnico Eugenio Corini non hanno colto di sorpresa gli stati generali del club di viale del Fante. Un divorzio che era già nell’aria da settimane, per il quale bisognava ormai trovare solo tempi e modalità di definizione. Ci ha pensato il Genio a rompere gli indugi prendendo atto delle divergenze insanabili tra lui e il patron, il quale non aveva la benché minima intenzione di puntare su di lui, nell’immediato né tanto meno per il futuro. Volontà ampiamente palesata dalla ricerca sistematica di un potenziale sostituto con cadenza settimanale. Il pressing asfissiante, ma vano, su Davide Ballardini è storia nota, adesso bisogna virare repentinamente su altri profili per trovare un tecnico che possa sedere in panchina fin dal posticipo in programma domenica sera al San Paolo contro il Napoli.

Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it, ormai si tratterebbe di una vera e propria corsa a due per raccogliere l’eredità di Corini alla guida dei rosanero: i candidati più autorevoli sono al momento l’ex calciatore e allenatore del Cagliari, Diego Lopez, e il vice storico di Francesco Guidolin, Diego Bortoluzzi.

Nicola Salerno: “Verità su addio Corini, Ballardini non convinto. El Kaddouri-Palermo? Abbiamo già Diamanti”

Maurizio Zamparini si muoverà in prima persona in un pomeriggio che si annuncia ricco di incontri: in compagnia del ds Nicola Salerno, il presidente rosanero raggiungerà Milano dove avrà un primo confronto proprio con Bortoluzzi, profilo giovane che intriga Zamparini da sempre caldeggiato da Guidolin, ancora legato al presidente da un rapporto di stima e amicizia. Il secondo incontro in agenda sarà quello con Diego Lopez, ma esclusivamente per ragioni logistiche: prontamente allertato da Salerno, l’allenatore ex Cagliari è già in volo dall’Uruguay con destinazione Italia per giocarsi le sue credenziali al fine di convincere Zamparini a puntare su di lui. In virtù dei comuni trascorsi professionali e del feeling già testato ai tempi di Cagliari, Salerno opterebbe per la soluzione Lopez e la sensazione allo stato attuale è che Zamparini sarebbe intenzionato ad assecondarlo.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Nick Carter - 3 mesi fa

    AZIONARIATO POPOLARE

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy