Palermo: tifoso raggiunge villa Zamparini “Pronto, c’è Maurizio?” e la moglie lo manda via

Palermo: tifoso raggiunge villa Zamparini “Pronto, c’è Maurizio?” e la moglie lo manda via

Prima di andare via ha lasciato uno striscione davanti la residenza della famiglia Zamparini.

16 commenti

Il martedì dell’Immacolata c’è chi l’ha sfruttato per passarlo in famiglia tra pranzi e dolci, e c’è chi ha deciso di impiegare il giorno festivo per protestare contro la gestione societaria della propria squadra del cuore. Mentre a Palermo un gruppo di ultras contestava Zamparini davanti l’impianto sportivo di Boccadifalco, un tifoso solitario si è spinto fino alla tenuta del presidente per parlare con lui. Le ore di viaggio però si sono tramutate in un nulla di fatto perché, come raccontato dallo stesso tifoso, al citofono ha risposto la moglie di Zamparini che ha spento ogni speranza. Il tifoso ha fatto in tempo però a scattare una foto con un cartellone che aveva portato e a lasciarlo davanti la residenza Zamparini con su scritto: “La mancanza di lealtà è una delle maggiori cause di fallimento in ogni ambito della vita“.

LEGGI QUI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI SUL PALERMO CALCIO

Come promesso abbiamo provato a contattare il presidente… – si legge sulla pagina Facebook ‘Palermo si ama, non si discute’ – Al citofono ha risposto sua moglie sgorbuticamente. Probabilmente il presidente sapendo di avere il carbone bagnato non ha voluto rispondere alle nostre domande pacifiche (***). Come promesso la sorpresa era il cartellone da esporre sotto casa sua (non abbiamo fatto foto a casa sua per privacy), ma adesso è sottostante casa sua sperando che lo legga e si faccia un esame di coscienza“.

12360060_518259938344852_1029879031038785073_n

Come promesso abbiamo provato a contattare il presidente.. al citofono ha risposto sua moglie sgorbuticamente,…

Posted by Palermo Si Ama, Non Si Discute .: on Martedì 8 dicembre 2015

GUARDA LE FOTO DELLA CONTESTAZIONE A PALERMO

16 commenti

16 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Obk32p - 1 anno fa

    Bravo zampavattene! non sono stato molto daccordo con te in passato, ma devo dire che questa volta sei nel giusto,contestare e leggittimo,ma non lo é contestare nell’anonimato.mettiamoci la faccia,facciamo capire a tutti che amiamo i nostri colori, a prescindere da eccentrici presidenti, diriggenti non incisivi o giacotori non propio all’altezza,ricordatevi che il tempo passa e porta via presidenti e campioni ma il palermo resta e per quanto mi riguarda comtinuero a tifare…forza palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ZAMPAVATTENE!! - 1 anno fa

    PREMESSO CHE LA CONTESTAZIONE E’ GIUSTISSIMA, MA STI TIFOSI COSA PRETENDEVANO?? CI SONO I TEMPI E I MODI DI CONTESTARE…TRA L’ALTRO UNO DEI DUE SI FA FOTOGRAFARE COL VOLTO COPERTO…ABBI ALMENO IL CORAGGIO DELLE TUE AZIONI E METTICI LA FACCIA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. pit - 1 anno fa

    Ma chi lo ha detto che avrebbe dovuto farlo entrare e poi quella foto col viso COPERTO……..
    Come al solito dalla ragione si passa al torto…
    RIFLETTETE!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. PASTORETRICOLORE - 1 anno fa

    Gladiatore! Grande ! Cosa si fa per amore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Alessandro Celano - 1 anno fa

    Non e’ cosi’ che si fa ma e’ lui che deve metterci la faccia qui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Simone Speciale - 1 anno fa

    Semplicemente dimostrazione che lui pur non essendo e vivendo a Palermo i tifosi si fanno sentire ugualmente. Segno di presenza dei tifosi palermitani…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. xmen - 1 anno fa

    Le contestazioni a squadra e presidente si fanno allo stadio o agli allenamenti! Tutto il resto sono vastasate!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Stefano Marsala - 1 anno fa

    Doveva farlo entrare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Eugenio Imperatore - 1 anno fa

    ma che fa scherziamo si presenta una persona che non si conosce e la moglie dovrebbe aprirgli la porta? ha fattobenissimo a mandarlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ciccio U Poeta - 1 anno fa

      Il punto è che lui non ha avuto le palle di rispondere al citofono

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Ahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Mauro Seidita - 1 anno fa

    She’s the winner…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Marco Targia - 1 anno fa

    Sono contento forse qualcosa si muove!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Nik Rosanero Patti - 1 anno fa

    Bravi ragazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Salvatore Guercio - 1 anno fa

    E che voleva? Ci mancava che si prendeva un caffè.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Mauro Lo Iacono - 1 anno fa

    ahhahahahaha

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy