Palermo: Schelotto esonerato dalla burocrazia. Il comunicato della società rosanero

Palermo: Schelotto esonerato dalla burocrazia. Il comunicato della società rosanero

Il comunicato ufficiale del Palermo.

22 commenti

E’ con profondo rammarico che l’U.S. Città di Palermo deve prendere atto della decisione di Guillermo Barros Schelotto e del suo staff di lasciare la guida tecnica della squadra, non avendo la Uefa riconosciuto come valida la licenza da allenatore in suo possesso.

Barros Schelotto ha salutato questa mattina la squadra, che ha iniziato l’allenamento senza il suo staff, sotto la guida di Giovanni Tedesco.

I vertici tecnici della Società sono in riunione per superare la fase di emergenza attuale.

Di seguito il testo del documento spedito dalla UEFA al Club rosanero.

Referring to the UEFA Coaching Convention (2015 edition, Art. 5/1/e, 6/1/h), the convention party can ask UEFA, at any time, to evaluate and recognise (based on criteria defined by UEFA) a coaching diploma issued by a non-convention party in order to allow its holder to coach on the territory of the convention party concerned.

The UEFA Jira Panel confirmed the handling of such cases and criteria as follows: a minimum of five years’ experience as the head coach of a professional top division club or national A team of a FIFA member association, plus the highest available coaching qualification of a FIFA member association (compared against UEFA’s minimum criteria). If the outcome is positive, an equivalent work permit can be issued, but no UEFA diploma/licence.

After a thorough evaluation of the case of Mr. Guillerme Schelotto, the UEFA Jira Panel confirmed that the latter’s diploma is not in line with UEFA’s minimum criteria. Moreover, according to the evidence provided, Mr. Schelotto does not meet the criteria of a minimum of five years’ experience as the head coach of a professional top division club or national A team of a FIFA member association.

With kind regards,
UEFA

22 commenti

22 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fp79 - 12 mesi fa

    Io sono senza parole ormai siamo gli zimbelli su scala mondiale, ma gli amici di mz sbaglio o sono stati loro a consigliare schelotto?? E qsti nessuno sapeva che x allenare ci vuoli u patentinuuuuuuu ???? U sannu puru I picciriddi….cmq forza palermo sempre,anzi da oggi dico forza santa rosalia aiutaci tu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Crazyhorse - 12 mesi fa

    Zamparini dovrebbe inaugurare la figura dell’allenatore di giornata, come quando ero militare e c’era il caporale o il sergente di giornata..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. filipponucci_258 - 12 mesi fa

    Caso Mancini, senza patentino, nel 2002 fu risolto.
    Caso Schelotto,…… la colpa è di Zamparini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. burian9_823 - 12 mesi fa

    Pubblicateli tutti i commenti. Stampa schierata. Viva Zamparini che ci regala tanti click. Vergognatevi tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Noncisicrede - 12 mesi fa

      Bravo, il mio ancora aspetta da 12 ore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. george - 12 mesi fa

    Il pressapochismo della società fa paura. La salvezza non è programmata, ma lasciata al caso. Se gira bene,ovvero se le squadre che stanno dietro fanno peggio di noi ci salviamo, altrimenti la B è inevitabile. La cosa più stucchevole è l’insieme dei proclami, a volte contraddittori, del nostro beneamato presidente. A proposito del quale rinnovo l’invito agli eredi di farlo interdire senza perdere ulteriore tempo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. michele - 12 mesi fa

    C’è un testo dell’UEFA e non mi pare sia invenzione. Mi chiedo piuttosto che regole sono. In Austria al tempo del Kaiser ed in Russia a quello dello Zar c’era più libertà. Tutto è una regola e le società che scappano dalle regole sono piene di regolamenti. Un allenatore non è bravo perché ha il patentino ma perché è un bravo allenatore. Saranno cavoli di chi lo paga….o no!? Se poi qualcuno vuole comprarsi il Palermo non credo che Zampa muoia per tenerselo!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. george - 12 mesi fa

      Michele il problema non è se il regolamento UEFA sia giusto o sbagliato. Il problema è perché in presenza di questo regolamento si sia preso Schelotto. Poi stai tranquillo che Zamparini non ha nessuna volontà di vendere. Magari lo facesse.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. dfnicol_60 - 12 mesi fa

    Adesso chi chiama Zamparini?
    C’è libero Oronzo Cana’ !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. andreagaudio7_909 - 12 mesi fa

    Ma credete veramente che Schelotto se ne sia andato perché non può sedere in panchina da mr ? Io credo che non abbia avuto sintonia con Zamparini altrimenti non mi spiego l’ingaggio di Tedesco , il Palermo Calcio che altro non è che Zamparini non ha più un progetto da anni naviga a vista fa e disfa tutto senza un criterio.
    Schelotto uno che ha le palle lo ha mandato a cagare e ora vedrete che i vari Mjaitovic e i vari procuratori amici di Zampa all’improvviso lo lasceranno nella sua oramai galoppante demenza senile senza se e senza ma questi hanno una storia dietro di se che certamente non sporcheranno andando dietro alle pazzie di Zampa.
    Santa Rosalia spesso Zampa di affida a te adesso fai una grazia a noi illuminali che magari si convince a vendere il ns Palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Salvo da Bali - 12 mesi fa

    E ora ? Sembra una barzelletta…ma con tutti sti soldi che prendono tutti nessuno sapeva che aveva un patentino che l’uefa non riconosce ? A sbuttanato Iachini, Ballardini lo ha querelato, ci rimane Tedesco ? Senza nulla togliere a questultimo però da tifoso sono molto preoccupato, ci stiamo trovando in una situazione grottesca e anche volendo non vedo nessun buon allenatore in giro…ah dimenticavo ci sarebbe Capello :-)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. salvo - 12 mesi fa

    oggi le comiche

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Sergio Buccellato - 12 mesi fa

    E’ chiaro che anche questo colpo di scena verrà utilizzato dagli ossessionati da Zamparini per sparargli contro le quotidiane bordate, non credo però che il presidente avesse avuto contezza della situazione di Schelotto. Tuttavia è evidente che la cazzata sta a monte, Iachini non andava esonerato per far posto a Ballardini e a chi è venuto dopo. Per fortuna la squadra ha retto bene ma l’operazione è stata destabilizzante e deleteria. Adesso, con tutta la simpatia per Tedesco, va richiamato immediatamente Iachini prima che si impegni col Sassuolo per la prossima stagione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. PASTORETRICOLORE - 12 mesi fa

    quando si improvvisa e non si progetta QUESTI sono i risultati…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Johnny69 - 12 mesi fa

    questo dimostra l’incapacità della società nell’operare……..
    VERGOGNAAAAAAAAA

    AHAHAHHAHAHAHHAH

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. antonio61 - 12 mesi fa

    La burocrazia non c’entra nulla, ci sono leggi e regolamenti se non li si conosce ….facciamo la figura degli improvvisati .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Giuseppe Pecorelli - 12 mesi fa

    Ma vaffanc…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Salvatore Criscione - 12 mesi fa

    mi viene da piangere maaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Riccardo Siragusa - 12 mesi fa

    Solo perché siamo il Palermo! Poi com’è che Seedorf e Stramaccioni hanno allenato Milan e Inter me lo devono spiegare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Massimo Truden - 12 mesi fa

    Società di incompetenti!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Uvi Dì - 12 mesi fa

    Se nella carta intestata ci fosse scritto Real Madrid o Barcelona l’UEFA si sarebbe premurata di cambiare le regole. (Cosa già fatta qualche settimana fa)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Massimo Di Gregorio - 12 mesi fa

    Certo, la colpa è sempre degli altri, in questo caso della burocrazia, non di un presidente che non si accerta prima se un allenatore argentino inesperto ha il patentino per potere allenare in italia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy