Palermo, quando Ballardini disse: “Per Diamanti ruppi col Bologna, lui è l’altro mio Vazquez”

Palermo, quando Ballardini disse: “Per Diamanti ruppi col Bologna, lui è l’altro mio Vazquez”

Tra poche ore il Palermo accoglierà Alessandro Diamanti: rescinderà il contratto con il Guangzhou e vestirà la maglia rosanero.

Commenta per primo!

Un colpo a sorpresa, un colpo che non ti aspetti.

A una settimana dalla conclusione del calciomercato, il Palermo ha un sussulto quasi impronosticabile e porta in Sicilia Alessandro Diamanti: il trequartista classe ’83 è in trattativa con il Guangzhou per la rescissione del contratto, ottenuta la quale – poi – potrà unirsi ai rosanero. Già nella giornata di giovedì potrebbe atterrare all’aeroporto Falcone-Borsellino di Punta Raisi.

Diamanti vicino al Palermo, l’ultima ‘recobata’ di Zamparini. Le 5 possibili soluzioni di Ballardini con Alino in campo

Non ritroverà Alberto Gilardino, suo amico ed ex compagno (al Bologna, al Guangzhou, in Nazionale), ma al Palermo tornerà a lavorare con Davide Ballardini, con cui ha condiviso sei mesi della propria carriera ai felsinei. Ballardini ne rimase affascinato: “Sono felice di averlo conosciuto, ho scoperto una persona piacevole e intelligente”, raccontava lo stesso tecnico ravennate all’indomani della cessione del classe ’83, che dall’Emilia passò al Guangzhou Evergrande. Già, la cessione. Nel 2014 Ballardini usò termini “morbidi” per commentare l’addio di Diamanti, ma al suo incarico successivo – vale a dire, quando sostituì a novembre 2015 Beppe Iachini sulla panchina del Palermo – raccontò tutta la verità. “Col Bologna non ho avuto un buon rapporto in chiave mercato, tant’è che poi fui licenziato (e sostituito da Diego Lopez, ndr). Del resto – disse Ballardini il 13 novembre 2015 presso la sala stampa dello stadio Renzo Barberalì mi avevano venduto il mio attuale Franco Vazquez, che al Bologna si chiamava Alessandro Diamanti”. Un’investitura ben precisa per Alino.

Intervista esclusiva del 19 novembre 2015 – Diamanti a Mediagol: “Io, Gilardino e Ballardini. Vi racconto tutto e svelo il suo segreto”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy