Palermo: Novellino ha deciso. Contro l’Empoli Vazquez prima punta, Gilardino out. Le ultime

Palermo: Novellino ha deciso. Contro l’Empoli Vazquez prima punta, Gilardino out. Le ultime

Le scelte del tecnico di Montemarani alla seconda sulla panchina rosanero.

8 commenti

Dubbi sciolti, decisioni prese.

Le prove effettuate in allenamento hanno convinto definitivamente Walter Novellino che contro l’Empoli affiderà a Vazquez i galloni da centravanti. Il Mudo agirà da terminale offensivo in un 4-1-4-1, variante tattica vista nell’ultima mezz’ora della partita contro il Napoli di domenica scorsa: una volta subentrato Djurdjevic in luogo di Gilardino, l’ex Belgrano si era posizionato davanti a una linea a quattro di “trequartisti“.

Questa scelta decreterà dunque la panchina per Alberto Gilardino che, come suole dire Zamparini, “andrebbe bevuto come un cognac e non tutto d’un fiato”. Vazquez rileverà l’esperto bomber di Biella e si avvarrà di quattro uomini, assieme a cui avrà il compito di creare palle da gol che i rosa fin qui hanno fatto fatica a creare. Dietro al Mudo agiranno con molta probabilità Quaison, Hiljemark, Brugman e uno fra Trajkovski e Bentivegna. Il macedone è attualmente favorito sul saccense, ma il classe ’96 gode di un’importante stima da parte dello staff tecnico e della società che ne ha ordinato il rientro anticipato dal prestito.

A completare la formazione che dovrà andare a caccia di punti salvezza a Empoli – riferisce ‘la Repubblica‘ – Sorrentino in porta, saranno Jajalo davanti alla difesa, Struna terzino destro, Gonzalez e Andelkovic centrali e Pezzella terzino sinistro.

Non dovrebbero rientrare nella lista dei convocati ancora una volta Achraf Lazaar, che ha svolto una parte di allenamento con la squadra e una parte di lavoro differenziato, ed Edoardo Goldaniga che è rimasto a riposo a causa di un attacco influenzale. I rosanero torneranno in campo domani per la seduta di rifinitura, poi la partenza per la Toscana.

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Salvo da Bali - 2 anni fa

    In effetti a parte le 2 partite contro Frosinone e Udinese la porta l’abbiamo vista sempre poco e non certo per colpa di Gilardino. È giusto inventarsi qualcosa e quei 4 dietro la punta non mi dispiacciono, però e spero di sbagliarmi nel ruolo di prima punta avrei lasciato Gilardino oppure avrei inserito Djurdjevic, cosa che probabilmente avrà in mente di fare a partita in corso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ronemax - 2 anni fa

    Gia…. ha tolto Gila perchè è lento e ha messo la “scheggia” Vasquez….
    e se prima non passava la palla, ora da prima punta cercherà i trasiri nna porta cu tuttu u palluni.

    Per chi non lo avesse capito, non sono un estimatore di Vasquez…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Louie15 - 2 anni fa

    Bentivegna ha la stima dello staff tecnico… di quale? Era rientrato per Schelotto e non ha mai giocato, con Iachini si era tornati all’8-1-1 e non avrebbe comunque giocato e Novellino è arrivato da 10 minuti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Noncisicrede - 2 anni fa

      Bravo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Nicola D'agostino - 2 anni fa

    Ora come ora non si può pensare alle squalifiche, dobbiamo fare punti con tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Rino Giambertone - 2 anni fa

    Forse non sa che è diffidato e se becca l’ammonizione salta la prossima in casa, da prima punta l’ammonizione la prendi quasi sicuramente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Francy Rosanero - 2 anni fa

      la prossima non è in casa…ne abbiamo 2 fuori Empoli …Chievo Verona…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Rino Giambertone - 2 anni fa

      Ancora peggio

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy