Palermo: nodo tesseramento Nestorovski, ecco la decisione della società

L’ex Inter Zapresic ha raggiunto l’accordo con il Palermo già a gennaio, ma il suo acquisto verrà ufficializzato solamente nei prossimi giorni.

8 commenti

Due slot da extracomunitari a disposizione. Il Palermo ha già deciso come farne uso.

Dopo la firma di Slobodan Rajkovic (difensore serbo e dunque non comunitario), in via di definizione il caso Nestorovski. Il centravanti classe ’90 ha raggiunto l’accordo col club rosanero già a gennaio, quando ha firmato una sorta di pre-accordo coi siciliani. Costo dell’operazione circa 500mila euro. L’ex Inter Zapresic si è allenato, a partire dall’11 luglio, a Bad Kleinkirchheim con la squadra di Davide Ballardini, siglando peraltro il gol del pareggio contro gli arabi dell’Al Wehda.

Il suo acquisto, tuttavia, è allo stato attuale in attesa di essere formalizzato. Perché? Per una semplice ragione: il Palermo avrebbe voluto accoglierlo da calciatore comunitario. Nestorovski (nato a Prilep, Macedonia) ha scelto da tempo di giocare per la Nazionale Macedone, ma potrebbe ottenere il passaporto comunitario, sfruttando il fatto che suo padre sia bulgaro (la madre è, invece, macedone).

Alcuni mesi fa sono partite le pratiche per l’ottenimento della cittadinanza comunitaria per il classe ’90, ma dall’ambasciata bulgara non sono quasi mai giunte notizie positive in tal senso. Ottenere il passaporto bulgaro per Nestorovski sarebbe un diritto, ma ad oggi gli organi preposti non avrebbero cercato in nessun modo di assottigliare le lungaggini prodromiche. Allo stato attuale Nestorovski non è da considerarsi ufficialmente un calciatore del Palermo, ma lo diverrà nelle prossime ore perché – secondo quanto raccolto dalla redazione di Mediagol.it – la società sembrerebbe aver deciso di stringere i tempi e tesserare l’ex Zapresic quale calciatore extra-comunitario. A pesare su questa decisione anche l’interessamento di alcuni club che, osservando la situazione (che era in fase di stallo), si stavano già muovendo per il giocatore… Tutto vano, perché Nestorovski sarà a tutti gli effetti del Palermo. Occuperà lo slot da extracomunitario insieme al suo nuovo compagno, Slobodan Rajkovic.

VIDEO, Roland Sallai è del Palermo: i gol e le giocate del classe ’97

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Vincenzo Pironti - 2 mesi fa

    Ma chi cavolo è?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gaetano Bonura - 2 mesi fa

    Che fine ha fatto la vendita della società?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 1solafede - 2 mesi fa

    Buono rimandatelo al mittente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Martino Elena Tabbita - 2 mesi fa

    E ciò vuol dire che l’extracomutario Gonzalez è già un ex. Giusto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Massimo Priolo - 2 mesi fa

    Non si può tesserare ?
    Non ci sono problemi con la rosa che ha il Palermo, possiamo puntare lo stesso allo scudetto, sicuramente……….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. sandro - 2 mesi fa

    Il Palermovic si va formando.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. xmen - 2 mesi fa

    Certo s’accattassimu ogni tanto un giocatore Italiano tutto sto casino non ci sarebbe. Invece si prendono giocatori con minimo due passaporti, tre padri e quattro madri…Ovviamente per risparmiare al massimo. Prima o poi arriverà il calciatore alieno di madre marziana e padre venusiano!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Danilo Cardella - 2 mesi fa

    Quindi ci possono essere due extracomunitari in squadra??

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy