Operazione Fuorigioco: 43 richieste di rinvio a giudizio, c’è anche Zamparini

Operazione Fuorigioco: 43 richieste di rinvio a giudizio, c’è anche Zamparini

Il 7 novembre si esprimerà il gup che dovrà decidere se dare seguito alla richiesta dei pm Danilo De Simone, Stefano Capuano e Vincenzo Ranieri.

2 commenti

I reati contestati sono quelli di evasione fiscale e false fatturazioni.

L’accusa – vale a dire i pm Danilo De Simone, Stefano Capuano e Vincenzo Ranieri – sta cercando di fare luce sugli intrecci tra agenti, calciatori e società finalizzati ad aggirare le detrazioni fiscali attraverso false fatturazioni ed è per questo che ha richiesto il rinvio a giudizio per 43 persone. Tra gli indagati per i quali è stato chiesto il rinvio a giudizio anche Maurizio Zamparini, Adriano Galliani, Claudio Lotito, Enrico Preziosi, Andrea Della Valle, Hernan Crespo e Alessandro Moggi. Il 7 novembre si esprimerà il gup che dovrà decidere se dare seguito alla richiesta dei pm Danilo De Simone, Stefano Capuano e Vincenzo Ranieri.

Come già emerso negli scorsi mesi, secondo i giudici napoletani, i procuratori dei calciatori (nel contesto delle operazioni di compravendita degli stessi) provvedevano a fatturare in maniera fittizia alle sole società calcistiche le loro prestazioni, simulando che l’opera di intermediazione fosse resa nell’interesse esclusivo dei club, mentre di fatto – evidenzia ‘La Gazzetta dello Sport‘ – venivano tutelati gli interessi degli atleti assistiti dagli agenti medesimi.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ronemax - 5 mesi fa

    No…no…. zampa non può essere condannato… lui ha tutti i bilanci a posto. Lo ha sempre detto….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mario Molly Biundo - 5 mesi fa

    Tutti i nodi vengono al pettine,!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy