Nestorovski: “Contro il Carpi vogliamo vincere davanti ai nostri tifosi. Rigore sbagliato? Ecco com’è andata”

Nestorovski: “Contro il Carpi vogliamo vincere davanti ai nostri tifosi. Rigore sbagliato? Ecco com’è andata”

Il capitano del club rosanero, Ilija Nestorovski, è intervenuto in zona mista al termine della sfida pareggiata dal Palermo sul campo del Venezia per 1-1

La parola ad Ilija Nestorovski.

Il capitano della formazione rosanero, protagonista ieri sera in negativo con un rigore sbagliato durante il match (valevole per la ventottesima giornata del torneo di Serie B) pareggiato per 1-1 dal Palermo sul campo del Venezia, è intervenuto in mixed zone ai microfoni del sito ufficiale del club siciliano.

Di seguito un estratto delle dichiarazioni rilasciate dal centravanti macedone in merito alla gara svolta contro i lagunari e sulla prossima che attende i ragazzi di mister Roberto Stellone in casa contro il Carpi.

Domenica contro il Carpi è una partita importante, la prepariamo bene e speriamo di vincere davanti ai nostri tifosi. Volevo un regalo per me segnando e vincendo la partita ma adesso il mio compleanno non lo festeggio bene perché sono un po’ deluso. Rigore sbagliato? Negli ultimi 4-5 anni non ho mai sbagliato un rigore ma oggi purtroppo è successo, già ieri mi sono allenato sui rigori e i nostri portieri non ne hanno parato nessuno in allenamento, perché ho tirato bene. Stasera invece non ho preso bene la palla, ho tirato male e non forte, mi dispiace per tutti. Non tanto per me, sono forte e non cado, mi dispiace per i miei compagni“.

PER LEGGERE LA TERZA PARTE DELL’INTERVISTA CLICCA QUI (Nestorovski: “Pareggio con il Venezia non è male, ma sarebbero stati meglio i tre punti. Ho un messaggio per i tifosi”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy