Mercato: tutto sul futuro di Stefano Sorrentino, esistono due ‘ma’ nella vicenda

Mercato: tutto sul futuro di Stefano Sorrentino, esistono due ‘ma’ nella vicenda

L’epilogo potrebbe non essere quello auspicato dall’ambiente rosanero

Commenta per primo!

In casa Palermo il grosso punto interrogativo riguarda il futuro di Stefano Sorrentino. Il capitano può contare sulla stima incondizionata da parte della dirigenza rosanero (qui il rapporto con Zamparini), ma la sua situazione costituisce ad oggi un nodo difficile da sciogliere. Pesa infatti come un macigno il discorso legato al suo rinnovo di contratto. Sorrentino va in scadenza a giugno e ancora non ha trovato un accordo con la società per prolungare. Un primo incontro tra le parti – rivela l’edizione odierna de ‘La Repubblica‘ – c’è stato questa estate quando il Palermo ha offerto un biennale a cifre molto inferiori a quelle attuali con una serie di bonus legati alle presenze e agli obiettivi da raggiungere. Proposta che il portiere rosanero ha respinto al mittente. Da quel momento non ci sono stati nuovi incontri e la scadenza di fine gennaio si avvicina. Dall’1 febbraio, infatti, senza un nuovo contratto Sorrentino sarà legittimato anche dai regolamenti a cercarsi un’altra squadra. Il rischio che a Palermo possa ripetersi un nuovo caso Barreto non è del tutto infondato. Tra le parole e le firme c’è un percorso da fare che ancora non è nemmeno iniziato. Sorrentino ha detto più volte chiaramente che il suo obiettivo è restare a Palermo per giocare il più a lungo in A con la maglia rosanero. Nella vicenda – si legge sulle pagine del quotidiano -, esistono due ‘ma‘: il primo è che Sorrentino non intende dare l’ok a un taglio sostanzioso del suo ingaggio. Il secondo è che il giocatore, senza un accordo con il Palermo, potrebbe cedere alla corte di una delle tante squadre che gli consentirebbero di giocare vicino a Torino dove vivono tre delle sue quattro figlie e dove Stefano trascorre ogni momento libero. Entro gennaio Sorrentino e il Palermo torneranno a sedersi per trattare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy