Massara: “Palermo non è la squadra più forte della B. Cambio di società? Finchè ci sarà Zamparini…”

Massara: “Palermo non è la squadra più forte della B. Cambio di società? Finchè ci sarà Zamparini…”

Le parole del giornalista di Sky Sport Dario Massara, presente in città nell’ambito dell’iniziativa “Festival di Sky Arte”

Il Festival di Sky Arte a Palermo.

Diversi gli eventi e gli incontri organizzati da Sky Arte nel capoluogo siciliano tra oggi e domani. Questo pomeriggio al Centro Padre Nostro appuntamento con “L’Arte di far crescere i talenti”, dove sono intervenuti anche i giornalisti di Sky Sport Gianluca Di Marzio e Dario Massara. Proprio quest’ultimo a margine dell’evento è intervenuto ai microfoni dei giornalisti presenti. Ecco le dichiarazioni raccolte da Mediagol.it: “Non credo che il Palermo abbia la squadra più forte della Serie B, anzi credo che ci siano squadre più attrezzate e costruite un po’ meglio. I rosanero penso abbiano qualche problemino di ricambio in alcuni ruoli, non lo vedo come favorito ma la sua forza deriva anche dalla maglia, dalla piazza e dallo storia recente che ha visto il Palermo arrivare fino ai palcoscenici di Coppa Uefa ed Europa League. Favorite? Il Verona è stato costruito senza dubbio per vincere il campionato e poi direi di stare attenti al Lecce che è la solita squadra che proviene dalla C che potrebbe compire il doppio salto”.

Infine il giornalista palermitano si è soffermato sulla gara di ritorno del playoff del campionato di Serie B tra Frosinone e Palermo: “Le decisioni arbitrali e ambientali non hanno inciso sulla mancata promozione dei rosanero in Serie A, penso che quella sera i rosa abbiano giocato una gara molto brutta e che non meritassero. Sugli episodi dei palloni in campo dico che mi sono infastidito non da palermitano ma da tifoso di calcio, fino a che sono i raccattapalle a gettare qualche pallone in campo ci può pure stare ma che faccia un’azione del genere un calciatore è una brutta immagine. Questa è un’azione antisportiva che doveva essere punita seriamente, non la squadra ma il giocatore protagonista. Cambio di società? Dopo tantissimi anni che seguo, anche se da lontano il Palermo, ho smesso di credere che potrà essere ceduto fino a quando ci sarà Maurizio Zamparini – ha concluso Massara -.Questo credo che lo sappiano tutti e quindi che queste voci possano incidere sulle prestazioni della squadra sia l’ultimo dei pensieri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy