Le speranze di Iachini: “Valuterò Vazquez e Sorrentino. Parlato con Cristante. Zamparini, non ho la bacchetta magica”

Le speranze di Iachini: “Valuterò Vazquez e Sorrentino. Parlato con Cristante. Zamparini, non ho la bacchetta magica”

La conferenza integrale del tecnico marchigiano in vista di Palermo-Bologna.

2 commenti

La conferenza

Non è una vigilia come tutte le altre. Sotto gli occhi e le rassicurazioni del suo presidente – in città da ieri – Beppe Iachini ha dovuto preparare il delicato quanto difficile match del Barbera: i rosanero affronteranno una delle squadre più in forma del campionato, il Bologna di Donadoni. Quel Bologna che una settimana fa ha fermato la Juventus di Allegri e che non si pone limiti. “Per me quella di domani non è una gara da non sbagliare assolutamente – premette il tecnico dei siciliani -. Mancano ancora 12 partite, sei in casa e sei fuori, con tanti scontri diretti tra le altre squadre. E’ una partita importante come tutte quelle che restano. Sarà molto interessante come verifica della crescita individuale e di squadra. Vogliamo capire a che punto siamo anche dal punto di vista psicologico. La testa è fondamentale e va allenata giorno per giorno – spiega -. Bisogna stimolare la personalità e tanti fattori, anche la tranquillità e la serenità di scendere in campo senza paura. Non voglio remore o timori reverenziali. Solo così possiamo fare una prestazione di livello“.

AS Roma v US Citta di Palermo - Serie A

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. andreagaudio7_909 - 11 mesi fa

    Non è una squadra è un’insieme di problematiche

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vicio64 - 11 mesi fa

    grande comandante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy