Jajalo: “Tedino come Iachini. Vi spiego il motivo del mio silenzio”

Jajalo: “Tedino come Iachini. Vi spiego il motivo del mio silenzio”

L’intervista al centrocampista del Palermo, Mato Jajalo.

Commenta per primo!

Intervenuto ai microfoni del ‘Corriere dello Sport’, il centrocampista rosanero, Mato Jajalo, ha parlato del tecnico Bruno Tedino e del suo periodo di ‘silenzio’. Queste le sue parole:

Tedino è molto simile a Iachini. Entrambi sanno ascoltare e aiutano molto ogni singolo giocatore – ha affermato Jajalo -. Perché non ho parlato in questo periodo? Nessuno me l’ha chiesto (ride, ndr). Battute a parte, c’è differenza tra ‘non voglio e non mi piace’. Io sono una persona semplice, non cerco pubblicità e se le cose precipitano meglio il silenzio delle bugie“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy