IACHINI: “Vero motivo per cui porto il cappello”

IACHINI: “Vero motivo per cui porto il cappello”

Uno dei segni particolari di Giuseppe Iachini è l’abitudine di indossare il cappellino, ormai divenuto un tratto distintivo della sua persona. Impossibile immaginarlo senza questo in testa..

Uno dei segni particolari di Giuseppe Iachini è l’abitudine di indossare il cappellino, ormai divenuto un tratto distintivo della sua persona. Impossibile immaginarlo senza questo in testa. Molti pensano che lo indossi per una questione apotropaica, a mo’ di scaramanzia, ma ai microfoni di Rai Tre, il tecnico del Palermo ha spiegato il vero motivo del cappello. “Perché lo tengo sempre? Qualcuno pensa sia un vezzo. In realtà non è così. Ho un problema agli occhi, si tratta di una carenza di pigmento. Il cappellino mi dà la possibilità di tenerli sempre ben aperti perché mi crea la giusta ombra. Quindi il cappellino lo tengo, anche perché è meglio che gli occhi li tenga ben aperti perché ancora serve!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy