Iachini: “Caos societario? Ha inciso sul rendimento del Palermo, ma la squadra…”

Iachini: “Caos societario? Ha inciso sul rendimento del Palermo, ma la squadra…”

Il tecnico piceno, analizzando le questioni del club rosanero, non nasconde l’impatto che i guai societari hanno avuto nel rendimento della compagine di Stellone

Il Palermo di Beppe Iachini resterà nella storia del campionato cadetto.

Squadra capace di battere numerosi record che hanno portato i rosanero alla promozione nella massima serie, i rosa guidati dal tecnico piceno ottennero risultati ancor oggi imbattuti regalando anni di gioie ai tifosi rosanero dopo l’amara retrocessione. DybalaLafferty ed un ritrovato Vazquez, pescato dal cilindro dei fuori rosa di Gattuso proprio da Iachini, portarono il Palermo in A e poi, con la coppia di argentini orfana dell’irlandese, ad una stagione esaltante anche nel massimo campionato. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport Iachini, oggi ai box dopo l’esonero arrivato ad Empoli nelle scorse settimane, ha ricordato quell’annata e ha detto la sua sulle attuali questioni rosa: “Abbiamo battuto tanti record dopo essere partito 13°. Un’annata entusiasmante, con quei giovani che poi hanno dimostrato il loro valore: penso che sia servito per la loro carriera. I guai societari? Un po’ di disturbo può esserci stato, però credo che la squadra abbia sempre saputo quanto sia importante la A per il futuro del Palermo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy