Gerolin: “La mia verità su Gnahoré. Era una mia scommessa, ma non mi sembra da grande squadra”

Gerolin: “La mia verità su Gnahoré. Era una mia scommessa, ma non mi sembra da grande squadra”

Il direttore sportivo del Palermo torna sul ‘no’ del giocatore della Carrarese.

3 commenti

Il direttore sportivo del Palermo, Manuel Gerolin, è tornato a parlare di Eddy Gnahoré. Il giovane centrocampista francese – che era stato vicinissimo ad un approdo in rosanero (qui l’inatteso dietrofront) -, sembra essere conteso da due big di Serie A, ossia Juventus e Napoli“Giocava in Lega Pro e me lo avevano segnalato. Sono andato a vederlo, ho raggiunto un accordo con il giocatore e con il club. Insomma, era fatta – ha dichiarato Gerolin a ‘La Repubblica’ -. Noi abbiamo compiuto i passi giusti, ma il giocatore avrà pressioni da qualche squadra. È bravino, ma era una mia scommessa. Al momento non mi sembra da grande squadra ed è strano che rifiuti il Palermo. Ma non è un problema”.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. mario.spatafor_850 - 1 anno fa

    “Nondum matura est, nolo acerbam sumere”. Non è Esopo, ma Gerolin e il suo amico (ancora per poco) di Vergiate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Massimiliano Ferrari - 1 anno fa

    Perche lo volevate gratis .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. f.bonanno-8_697 - 1 anno fa

    Non è da grsrandr squadra ma x una squadra da serie B che tenta di salvarsi come noi magari era ottimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy