Gazzetta sicura: Zamparini ha contattato Sogliano. Deferimenti per Sorrentino, Ballardini e società

Gazzetta sicura: Zamparini ha contattato Sogliano. Deferimenti per Sorrentino, Ballardini e società

Il Procuratore federale Palazzi dopo 5 mesi di lavoro si è fatto un’idea abbastanza chiara: nei prossimi giorni deferirà Sorrentino, Ballardini (e il Palermo per responsabilità oggettiva)

5 commenti

L’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport‘ propone un articolo ricco di novità e risvolti in casa Palermo.

Viene raccontato di un contatto tra il patron rosanero, Maurizio Zamparini, e Sean Sogliano, che sarebbe pronto a tornare in Sicilia dopo alcune stagioni (nel 2011 l’esperienza al club di viale del Fante, ndr). Importanti indiscrezioni anche su quanto accadrà a livello legale a Sorrentino e Ballardini dopo quanto successo a gennaio, nel post-gara di Hellas Verona-Palermo, un girone fa.

“Comunque vada, sarà una liberazione. Un’annata mai vista, surreale. Zamparini ha divorato, masticato e sputato allenatori in serie – scrive la Rosea -. E mentre Zamparini ha già contattato il d.s. Sogliano per un ritorno in rosanero nella prossima stagione, quel che resta della squadra e del suo reduce in panchina, il redivivo Ballardini, si gioca la salvezza contro un’avversaria già retrocessa e che ha tutto l’interesse a perdere per planare in B con un paracadute più ampio: sembrerebbe uno scherzo del destino, ma lo scherzo il calendario lo ha fatto più al Carpi, altro che”.

Gianni Di Marzio: “Zamparini venderà il Palermo? Ma quando mai!”

Deferimenti Sorre-Balla – Si passa dunque alla vicenda che ha come protagonisti il capitano dei rosanero e l’allenatore ravennate. “Un girone fa, proprio alla vigilia di Verona-Palermo, Ballardini fu protagonista di un caso tra i più surreali nella storia della nostra A. Il fatto è noto. Il sabato, 9 gennaio, a 24 ore dalla partita, nel bel mezzo dell’allenamento Ballardini comunica a Sorrentino che l’indomani ‘giocherà Colombi, tu sei troppo nervoso’. Il portiere, che era stato già messo sull’avviso da Sicignano, si sente vittima di un complotto e in effetti sbotta. E lo riempie di improperi, il malcapitato, forse prova perfino a mettergli le mani addosso. Molto probabilmente, lo apostrofa davanti a tutti come ‘codardo’, ‘uomo di mer..’ e ‘testa di ca…’, tanto che il tecnico poi proverà a chiedere la deroga per denunciarlo penalmente. Sorrentino nega e rilancia, accusando Ballardini (anche pubblicamente) di aver da quel momento sostanzialmente abbandonato la squadra al suo destino. L’allenatore riconosce solo di non aver dato direttamente indicazioni alla squadra durante l’intervallo della gara. Tutto questo bel teatrino, con annesse testimonianze dei compagni di Sorrentino e dei collaboratori di Ballardini, finisce sulla scrivania del Procuratore federale Palazzi, che dopo 5 mesi di lavoro si è fatto un’idea abbastanza chiara (non tira una bella aria per Sorrentino…) e comunque ha appena concluso le indagini e nei prossimi giorni deferirà entrambi (e il Palermo per responsabilità oggettiva)“.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. umbepil_984 - 1 anno fa

    Rosica, Gazzetta: il tuo Carpi è in Serie B!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. spargi49 - 1 anno fa

    Fanno ridere i polli,deferìenti di giocatori e tecnici che poi si risolvono o in bolle di sapone,mi sembra che tutto questo serva a mantenere le poltrone,visto che poi giocano in A gente implicata nel calcio scommesse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Uvi Dì - 1 anno fa

    Giusto giusto il giorno della partita più importante dell’anno la Gazzetta esce con questa notizia che poteva benissimo dare lunedì o anche un mese fa…. Io non credo ai complotti, ma….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Cuore Rosanero - 1 anno fa

    ma cosa c’entra questo argomento il giorno di una partita decisiva? mah……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Vuoi vedere che hanno ripreso questa vicenda per dare al PALERMO qualche punto di penalizzazione per far salvare il Carpi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy