Foschi a Mediagol: “Felice di aver battuto il Frosinone, ora sotto col Parma. Voglio il Palermo in A”

Foschi a Mediagol: “Felice di aver battuto il Frosinone, ora sotto col Parma. Voglio il Palermo in A”

Le parole del dirigente del Cesena in esclusiva a Mediagol. Foschi: “Oggi ho battuto il Frosinone e tra due turni spero di battere il Parma. Mi piace l’idea di poter essere in qualche modo decisivo ai fini della promozione del Palermo”.

La vittoria del Cesena ha aiutato, e non poco, il Palermo a mantenere vive le speranze.

I romagnoli hanno battuto, questo pomeriggio, il Frosinone che è rimasto a -1 dai rosanero (QUI LA CLASSIFICA AGGIORNATA). “Sono molto felice perché oggi, battendo il Frosinone con il mio Cesena, indirettamente ho fatto un favore al Palermo – ha raccontato un entusiasta Rino Foschi, dirigente del Cesena, in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it -. Il mio cuore è sempre e comunque rosanero: è chiaro che è una vittoria importantissima per gli obiettivi del Cesena e della nostra classifica, ma quando ho dato un’occhiata alla graduatoria alle parti alte ho pensato subito al Palermo, perché io desidero fortemente che conquisti la Serie A. Ho visto piuttosto male il Frosinone: una squadra abbastanza in crisi in termini di convinzione e identità e la ritengo come qualità di organico nettamente inferiore al Palermo. Desideravo fortemente vincere questa partita anche perché sapevo che, così facendo, il Palermo avrebbe mantenuto intatte le chance di conquistare il secondo posto nonostante il momento difficile: oggi ho battuto il Frosinone e tra due turni spero di battere il Parma. Mi piace l’idea di poter essere in qualche modo decisivo ai fini della promozione del Palermo, anche se non faccio più parte dei quadri dirigenziali del club“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy