Ex capo-scouting Palermo: “Vi racconto come ho scoperto Chochev”

Ex capo-scouting Palermo: “Vi racconto come ho scoperto Chochev”

Parla Francesco Musumeci, ex capo-scouting del Palermo: “Il bulgaro sta diventando uno dei centrocampisti più interessanti della nostra massima serie”.

2 commenti

La stagione di Ivaylo Chochev è cominciata con una rete decisiva all’ultimo secondo del match contro il Bari in Coppa Italia.

E pensare che, se Hiljemark e Jajalo fossero stati arruolabili (sono stati invece fermati da infortuni), il bulgaro probabilmente non avrebbe messo piede in campo. Meriterebbe più spazio, a parer di Francesco Musumeci, ex capo-scouting del club di viale del Fante. “Credo che il ragazzo stia diventando uno dei centrocampisti più interessanti della nostra massima serie – ha detto lo scopritore del bulgaro a Tuttomercatoweb -. Deve trovare solo continuità nelle prestazione, dopodiché Chochev diventerà un prospetto interessante e finirà nel mirino delle big. Non dimentichiamoci che è solo un classe ’93. Come lo abbiamo scoperto? L’abbiamo scoperto inizialmente su Wyscout in base a delle specifiche richieste del direttore Ceravolo. Lo stesso Ceravolo poi si è recato direttamente a Sofia per visionarlo dal vivo e chiudere un eccellente prospetto per il Palermo Calcio che quanto prima trasformerà in una plusvalenza”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. lezagaresr_512 - 4 mesi fa

    Chochev finirà nel mirino delle big? Per chi crede ai miracoli è un’ipotesi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Rosario Houdini Cerro - 4 mesi fa

    Vantattini…. Vincenzo lo scopritore di Messi LOL

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy