Djurdjevic: “Palermo? Lasciare i rosa la mossa giusta. Felice per la doppietta”

Le dichiarazioni dell’ex attaccante del Palermo, ora al Partizan Belgrado, dopo la doppietta siglata con la sua Nazionale.

3 commenti

È stato una vera e propria meteora del Palermo.

Adesso, Uros Djurdjevic è un nuovo giocatore del Partizan Belgrado. L’attaccante classe ’94, che in Sicilia ha siglato due reti (una contro il Carpi, l’altra a Reggio Emilia contro il Sassuolo) ieri pomeriggio si è reso protagonista con una doppietta siglata con la sua Nazionale (Serbia Under-21) contro la Repubblica d’Irlanda.

“Sono contento di aver siglato questa doppietta in un match così importante per noi e per la nostra Nazionale. Siamo ancora in gioco, la qualificazione ai prossimi Europei è ancora in piedi, speriamo bene in vista dei prossimi appuntamenti – ha dichiarato l’ex rosanero -. Per me questa doppietta potrebbe rappresentare una sorta di rinascita. Com’è stato tornare a giocare in Serbia, lasciando il Palermo? Impatto positivo. Secondo me è stata la giusta mossa per la mia carriera”.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gaetano Marotta - 3 settimane fa

    Io nemmeno sapevo che era partito 😀

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giuseppe Geraci - 3 settimane fa

    Noi siamo contenti che sei andato via!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Fabio Tindaro Fioravante - 3 settimane fa

    Ahi ahi Uros che testa c’hai?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy