Cronaca: ex moglie Totò Schillaci tenta suicidio a Palermo, salvata tempestivamente dai vigili del fuoco

Cronaca: ex moglie Totò Schillaci tenta suicidio a Palermo, salvata tempestivamente dai vigili del fuoco

Dramma sfiorato

Commenta per primo!

Una tragedia solamente sfiorata. L’ex moglie di Totò Schillaci, Rita Bonaccoso, avrebbe tentato il suicidio nella sua villa di via Evangelista Di Blasi a Palermo. Non chiari i motivi che avrebbero spinto la signora a cercare di togliersi la vita. Note, invece, le dinamiche in cui stava per procedere al suicidio: la Bonaccorso avrebbe, infatti, aperto il gas in casa per farla esplodere. Allertati dai vicini che sentivano forte odore di gas, polizia e vigili del fuoco sono intervenuti tempestivamente riuscendo ad evitare la tragedia. I pompieri hanno chiuso il gas e aperto porte e finestre.

La villa in cui l’ex signora Schillaci abita – si legge su PalermoToday – è al centro di una vicenda giudiziaria: è infatti stata messa all’asta dal tribunale in seguito ad una truffa nella quale la donna era stata coinvolta tempo fa, vicenda legata al fallimento di una società nel Torinese.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy