Corriere della Sera: De Zerbi rischia. Zamparini potrebbe esonerarlo, anche perché…

Corriere della Sera: De Zerbi rischia. Zamparini potrebbe esonerarlo, anche perché…

Il quotidiano generalista: “I rosanero restano al terzultimo posto, quinta sconfitta su cinque gare disputate allo stadio Renzo Barbera”.

10 commenti

Dieci le giornate di campionato disputate e il Palermo potrebbe presto cambiare nuovamente guida tecnica.

Zamparini ha sempre espresso stima e apprezzamenti nei confronti di Roberto De Zerbi, tecnico pescato dalla Lega Pro e considerato tra i più promettenti del panorama calcistico italiano, ma i risultati non arrivano e le prestazioni non convincono per nulla il patron friulano. La prova del nove era rappresentata dal match di ieri, quando il Palermo si ritrovava ad affrontare, non una squadra che ambisce allo scudetto o alla Champions League, bensì una diretta concorrente alla salvezza. Risultato pessimo e prime voci di esonero che si rincorrono (Edy Reja sarebbe stato preallertato). Dalla società non arrivano segnali di conferma: piuttosto si attende la partita di lunedì sera contro il Cagliari di Massimo Rastelli. Quello dovrebbe essere sì il match verità.

Palermo-Udinese: voti ufficiali fantacalcio. Sallai 4, Nestorovski fa reparto da solo. E De Zerbi…

“Dopo la vittoria sul Pescara, l’Udinese di Delneri vince in rimonta a Palermo e si allontana dalla zona retrocessione. I rosanero di De Zerbi restano al terzultimo posto e infilano la quinta sconfitta interna su cinque gare – scrive l’edizione odierna del ‘Corriere della Sera‘ -. La posizione dell’allenatore del Palermo, che ha sostituito Ballardini dopo due giornate, si fa già difficile. Zamparini potrebbe esonerarlo, anche perché i risultati non sono esaltanti e le prestazioni neppure: appena una vittoria, due pareggi e cinque sconfitte sotto la sua gestione, in cui ha subito 17 gol. A decidere la partita la doppietta nella ripresa del centrocampista francese Fofana. Era la prima volta in questo campionato che l’Udinese partiva con un italiano in campo: Gabriele Angella. Proprio da un suo errore nasce il vantaggio del Palermo, firmato da Nestorovki. La squadra di Delneri però gioca sciolta e mette sotto i padroni di casa. Thereau trova il pari, Fofana nella ripresa affonda il Palermo che chiude in dieci per l’espulsione di Sallai”.

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Saverio D'angelo - 1 mese fa

    Alla prima conferenza stampa de zerbi ha dichiarato di avere una squadra valuda che punta tranquillamente alla salvezza. Ora nn si deve lamentare dell organico a disposizione. ZAMPARINI VATTENE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giuseppe Di Fazio - 1 mese fa

    Con questi calciatori c’è solo un modulo di gioco da mettere in campo: ARROCCA A PALLA… curri e prega S.Rosalia che il difensore liscia u palluni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alessandro Golino - 1 mese fa

    Voglio DELIO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tony Ca - 1 mese fa

    Un Allenatore Prima deve Creare Una Squadra Titolare per Dare Amalgama e Affiatamento. De Zarbi è Venuto A Palermo Per fare lo SCIENZIATO DI TURNO ED ESPERIMENTI, ha cambiato formazione chissà quante volte ed il Risultato è, Caterbe di Goal Subiti e Gioco Inesistente. Rimpiango IL SIG. BALLARDINI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Riccardo Alfano - 1 mese fa

      Hai detto bene !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Domenico Basto - 1 mese fa

    Rovinato a tutti sua padre padrone dello Palermo vado via.?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Nahum da Elcos - 1 mese fa

    Con questi calciatori c’è solo un modulo di gioco da mettere in campo: CATENACCIO ad oltranza!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Giorgio Gullà - 1 mese fa

    quando la squadra è scarsa è inutile pretendere di giocare come il barcellona… la palla lunga ogni tanto è necessaria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Che c’entra De Zerbi, è la squadra che non va, inadeguata per la serie A.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Speriamo che lo mandi via presto…Reya tutta la vita

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy