Closing Palermo, Zamparini: “Baccaglini? Chiuderemo a breve. Si confronta sempre con me”

Closing Palermo, Zamparini: “Baccaglini? Chiuderemo a breve. Si confronta sempre con me”

Le parole dell’attuale proprietario del Palermo, Maurizio Zamparini: “Secondo me chiuderemo a breve. Baccaglini si confronta sempre con me e Baiguera”.

17 commenti

Potrebbero essere gli ultimissimi giorni da proprietario del Palermo per Maurizio Zamparini: entro il 10 giugno, si attendono importanti novità sul fronte societario e, soprattutto, si aspetta un annuncio sul passaggio di consegne dal gruppo dell’imprenditore friulano alla YW & F Global Limited di Paul Baccaglini.

La sensazione è che ci si trovi davvero alle ultime battute di una trattativa che dura da mesi e che ha vissuto momenti di tensione, in cui pareva che tutto potesse saltare. Le ultime da Londra dicono di un accordo raggiunto, sebbene non vi sia una stima precisa sulla data in cui effettivamente si comunicherà al mondo la fine dell’era Zamparini in seno al club di viale del Fante.

“Secondo me chiuderemo a brevissimo – sottolinea quest’oggi Maurizio Zamparini -. Non abbiamo una data fissata perché abbiamo già concluso tutta la parte relativa alla documentazione e per ora la stanno solo esaminando per l’ultima volta”, le parole dell’imprenditore friulano attraverso le colonne dell’edizione odierna del Giornale di Sicilia.

Zamparini spiega di aver consegnato tutto ciò che veniva richiesto per la conclusione dell’affare, ma al tempo stesso precisa: “Lo sapete, i tempi delle banche ovviamente sono un po’ lunghi”. Quelle lungaggini che di fatto potrebbero aver ritardato il closing di oltre 35 giorni. La prima data comunicata dai protagonisti dell’operazione, in prima istanza, era stata quella del 30 aprile. Quindi i rinvii per via delle festività, complicazioni superate e oggi si attende ancora. Ma l’ambiente rosanero non si deprime e mantiene vive le speranze, ansioso di conoscere quale sarà l’effettivo scenario con Baccaglini e, soprattutto, il ruolo che avrà Maurizio Zamparini dato che le conoscenze tecniche in tema di calcio per Baccaglini non sono delle più ampie (come da lui stesso ammesso).

Ieri, intanto l’ex inviato de Le Iene ha incontrato Marcello Carli, ex direttore generale dell’Empoli, con cui ha avuto un primo colloquio. A lui è stato proposta la poltrona di direttore sportivo del Palermo che verrà, ma il dirigente toscano – lusingato dalla proposta – intende prima capire cosa accadrà sul fronte societario (Aspetto di capire se sarà un progetto serio e se ci sarà trasparenza, ha detto).

“Baccaglini si confronta sempre con me e Baiguera, ma in questo momento non cerca nessuno – aggiunge Maurizio Zamparini a proposito della ricerca del ds da parte del neo-presidente rosanero -. Si stanno solo facendo delle ipotesi, ma non penso abbia trovato qualcuno”..

17 commenti

17 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Blasco Castiglione - 3 mesi fa

    Baccagluni e lei nel confronto alle fine dice : obbedisco ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Michele Algheri - 3 mesi fa

    Minkia chiacchiare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. nick - 3 mesi fa

    certo che si confronta con lui, lo sospettano tutti che è solo un pupo nelle sue mani..perchè nessuno sano di mente per proteggere un SUO investimento si affida ai consigli di colui che la squadra la ha letteralmente distrutta, la cui programmazione non dura manco una stagione visto che cambia tre ds e tre allenatori e poi accusa la malasorte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ronemax - 3 mesi fa

    E questo è il danno paw. La prima cosa che dovrebbe fare Baccaglini è rivolgersi a qualcun altro se cerca chi di calcio ne capisca qualcosa. Tu forse ne capisci ma ti interessano solo i picciuli… Vedi come abbannìi la merce in tuo possesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Claudio BM - 3 mesi fa

    Degli investitori, una banca di Londra, degli advisors, uomini in giacca e cravatta.. 6 mesi e neanche mezzo nome di nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ivan Palermo - 3 mesi fa

    …chiacchiaruni tutti rui….ma fatela finita sta telenovela

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pietro Amorello - 3 mesi fa

    Mi viene da vomitare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Pietro Iervolino - 3 mesi fa

    ho la strana sensazione di sentirmi preso in giro………..!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Stefano Ralli - 3 mesi fa

    È solo una ristrutturazione fiscale ! Il vero proprietario rimane Zamparini !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Lorenzo Ricotta - 3 mesi fa

    Un vi faciti abbiriri ilisis ca vi tagghianu i tiesti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Davide Lazzano - 3 mesi fa

    Ragazzi mettetevelo in testa o closing o non closing ci sarà sempre Zamparini almeno per quest’anno ovviamente con il closing non avrà potere decisionale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Gianni Guarneri - 3 mesi fa

    La cosa più triste che mi avete portato al punto di non aprire nemmeno il link che porta all’articolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ivan Palermo - 3 mesi fa

      Idem….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Salvo Barretta - 3 mesi fa

      Idem

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Nando Romeo - 3 mesi fa

    Mi avete rotto le pallle,ma andate a quel paese!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Toni Russo - 3 mesi fa

    Chissà perché…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Antonio Amuso - 3 mesi fa

    Questo è un problema

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy