Cessione Palermo, Lucchesi: “Pronti piano A e piano B. Cosa accade se sfuma la promozione? Vi spiego…”

Cessione Palermo, Lucchesi: “Pronti piano A e piano B. Cosa accade se sfuma la promozione? Vi spiego…”

Le dichiarazioni live in conferenza stampa del Direttore Generale, Fabrizio Lucchesi

Palermo in piena era Arkus Network.

Dopo quasi una settimana dal closing, con il club rosanero, che è stato acquistato attraverso l’spv Sporting Network – creata ad hoc per rilevare le quote del club di Viale del Fante -, gli esponenti della nuova proprietà sono pronti a presentare alla stampa presente al ‘Mondello Palace Hotel’ e a tutti i tifosi rosanero, i progetti pensati e ideati per per riuscire a salvare e rilanciare il Palermo Calcio.

Parola al Direttore Generale, Fabrizio Lucchesi: “Se il Palermo resta in B cosa accade? Concentriamoci su questa fine del campionato sapendo che nel cassetto c’è sia un piano A che un Piano B. Noi siamo andati a dimensionare un percorso, è normale che l’obiettivo principale sia quello di conquistare la Serie A. Per riempire stadio e per dare una mano ai nostri ragazzi, due o tre giorni fa, abbiamo pensato di abbassare ulteriormente i prezzi.  La proprietà ha deciso di rinunciare all’incasso al netto della quota del Cittadella per lasciare tutto in beneficenza. Una bella cosa e una grande iniziativa, poi faremo sapere la quantità del denaro e a chi verranno devoluti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy