Caos calcio, evasione fiscale: situazione Palermo, gli affari Nocerino e Liverani portano Zamparini nell’inchiesta

Caos calcio, evasione fiscale: situazione Palermo, gli affari Nocerino e Liverani portano Zamparini nell’inchiesta

Ecco perché risulta il nome del presidente Zamparini nel registro degli indagati.

7 commenti

Il Calcio è in Fuorigioco: è questo il nome dell’inchiesta della Procura di Napoli che ha portato all’esecuzione di perquisizioni e sequestri da parte della Guardia di Finanza nei confronti di 64 persone, tra cui massimi dirigenti, calciatori, procuratori di Serie A e di Serie B. I fatti si riferiscono al periodo tra il 2009 e il 2013. L’ipotesi di reato è quella di evasione fiscale e false fatturazioni (qui l’elenco degli indagati e qui l’archiviazione delle indagini per sette persone).

Ci sarebbe il trasferimento di Antonio Nocerino dal Palermo a Milan al centro del coinvolgimento di Maurizio Zamparini e dello stesso ex giocatore rosanero nell’inchiesta della procura di Napoli. Secondo i giudici della procura, dirigenti, calciatori e procuratori avrebbero dato vita a un sistema per aggirare il fisco in occasione delle trattative di mercato. Tra i sessantaquattro destinatari degli avvisi di garanzia, ci sono anche il presidente del Palermo Maurizio Zamparini, gli ex dirigenti Giorgio Perinetti, Rino Foschi e Pietro Lo Monaco e l’ex giocatore rosanero Antonio Nocerino. Proprio il passaggio di Nocerino dal Palermo al Milan, avvenuto nelle ultime ore del mercato del 2011, coinvolgerebbe il Palermo nell’inchiesta che ipotizza false fatturazioni ed evasione fiscale. Nocerino, che era in scadenza di contratto, venne ceduto al Milan per un cifra di appena cinquecento mila euro. Nocerino – sottolinea ‘La Repubblica’ – firmò con il Milan un contratto d cinque anni. Un altro trasferimento su cui si indaga è quello di Liverani dalla Fiorentina al Palermo.

Approfondisci: Caos Calcio, evasione fiscale e fatture: ecco cosa rischiano società e tesserati

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Crazyhorse - 2 anni fa

    In effetti mi ricordo che in quella sessione di calciomercato nocerino fu praticamente regalato al milan, così come pure sirigu al psg…eh caro zampa, il diavolo fa le pentole ma non i coperchi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. beddamatri - 2 anni fa

      siete incredibili pur di andare contro il zampa dite tutto cio che vi passa x la mente senza riflettere …. adesso dimmi con tutti i milioni spesi x giocatori che il palermo ha comprato andava a fare evasione fiscale x 500 mila euro?…………. probabilmente è successa qualche cazzata ma da qui a dire il diavolo ecc ecc …. se voleva evadere a voglia su quanti calciatori poteva farlo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Danilo Gariffo - 2 anni fa

    Cosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Danilo Gariffo - 2 anni fa

    Elogiamolo a Zamparini per il grande mercato che sta facendo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giuseppe Garofalo - 2 anni fa

    Tutti inquisitori e tutti giustizialisti Nocerino fu venduto a quella cifra perché era vino scadenza di contratto e per non perderlo a zero a giugno fu ceduto al Milan. Invece di criticare Zamparini ci sono tutte le società compresa anche la juve e si parla solo di Zamparini ammesso che sia vero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Francesco Di Piazza - 2 anni fa

    Vendere Nocerino per 500.000/00 mi puzza un po’ la cosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Giovanna E Giuseppe - 2 anni fa

    Ha mille difetti pero’ in queste porcate non ci entra mai!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy