Calciomercato Palermo: preso Aleesami, cosa manca adesso?

Calciomercato Palermo: preso Aleesami, cosa manca adesso?

I rosanero mettono a segno il quarto acquisto dell’estate, ma la formazione di Ballardini deve ancora essere completata. Ecco come.

5 commenti

Il mercato estivo del Palermo ha fin qui fruttato quattro operazioni in entrata: trattasi di Rajkovic, Sallai, Gazzi e – da ieri – Haitam Aleesami.

Fatta eccezione per l’ungherese classe ’97 (vero e proprio jolly d’attacco, ancora tutto da scoprire), i restanti calciatori sono stati portati in Sicilia per poter giocare sin da subito in qualità di titolari: il serbo prenderà il posto di Giancarlo Gonzalez (qui le ultime sul suo futuro), l’ex Torino andrà a rafforzare il centrocampo, mentre il norvegese classe ’91 rileverà Achraf Lazaar (quest’ultimo è – al pari del Pipo – in attesa di conoscere la sua prossima destinazione). Curioso come tali operazioni abbiano padri diversi: il sì definitivo è sempre arrivato da Zamparini, è chiaro, ma Rajkovic-Sallai sono idee di Curkovic; Gazzi del ds Faggiano e Aleesami di Gianni Di Marzio (altro consulente personale del patron friulano).

Futuro Palermo: a settembre si chiuderà coi cinesi, Zamparini rimarrà presidente onorario

A 26 giorni dalla chiusura della sessione estiva, la domanda sorge spontanea: cosa manca adesso? Di certo, non può dirsi completata la campagna acquisti estiva dei rosanero. Davide Ballardini ha già posto l’attenzione sulle falle presenti in seno al suo organico: urgono un regista d’esperienza, un attaccante, un portiere che possa fungere da chioccia a Posavec e, se possibile, un altro interno di centrocampo. Daniele Faggiano è al lavoro: ieri ha provato a stringere per Bruno Henrique (playmaker – con passaporto comunitario, ha origini italiane – di proprietà del Corinthians, qui i dettagli), attende una risposta dalla società carioca, e intanto sonda il terreno per il centravanti.

Calciomercato Palermo: tutti i nomi per l’attacco

Tra tutti i profili vagliati per il reparto avanzato, interessa particolarmente il classe ’91 del Sassuolo, Diego Falcinelli, subentrato ieri sera a Defrel a otto minuti dalla fine del match di Europa League contro il Lucerna.

Per la porta, invece, nessun nuovo segnale. Rispetto a quella dichiarazione rilasciata qualche giorno fa da Zamparini (“con Fulignati e Posavec siamo a posto“), non sembra esservi stato alcun cambio di rotta. La sensazione è che quello del regista (Bruno Henrique in pole) e quello dell’attaccante (Falcinelli in cima alla lista delle preferenze del ds Faggiano) possano essere gli ultimi rinforzi dell’estate rosanero. Contestualmente si penserà alle cessioni: è necessario piazzare Gonzalez e Lazaar. E Quaison? Per ora gioca le Olimpiadi con serenità e con la testa lontana dalle vicende di mercato: l’intenzione del Palermo sarebbe di rinnovare il contratto allo svedese e poi vedere cosa succederà. Non è proprio scontata la sua permanenza, ma nemmeno il suo addio.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. nick - 4 mesi fa

    cosa manca???mezza squadra
    manca un portiere serio..solo un folle giocherebbe col ragazzino croato titolare(ujkani bis)
    un centrale di esperienza(lo slavo non giocava manco nel darmstad)
    un regista serio visto che a centrocampo non c’è nessuno che possa guidare il reparto
    una punta con esperienza in A

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Max Battaglia - 4 mesi fa

    Una cosa manca…..i biglietti a 100 euro per le strisciate! Zamparini falla na cosa buona!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Andrew Manca - 4 mesi fa

    Prendi il Cagliari!!!!!! Neo promossa e si sta facendo una squadra a parer mio competitiva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Andrew Manca - 4 mesi fa

    Tutto!!!!! I giocatori d esperienza soprattutto un attaccante serio, a vero per zamaparino sono vecchi i trentenni e poi mi pigghia gazzi?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Emanuele Samperi - 4 mesi fa

    Diciamo che manca un presidente tifoso della propria squadra,e poi dei giocatori per questa categoria

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy