Calciomercato Palermo, parla Bruno Henrique: “Sto bene al Corinthians, sarò ceduto solo se…”

Calciomercato Palermo, parla Bruno Henrique: “Sto bene al Corinthians, sarò ceduto solo se…”

Le parole del centrocampista classe 1989 del Corinthians, primo nome nella lista di Faggiano che è alla ricerca del giusto playmaker da mettere a disposizione di Ballardini.

Commenta per primo!

A caccia del regista

Gazzi non può bastare, il Palermo ne è consapevole.

Da tempo, ormai, la priorità del mercato rosanero è trovare un regista che abbini qualità, fosforo ed esperienza e che possa essere funzionale il più possibile al sistema di gioco di Davide Ballardini. Al tecnico romagnolo sarebbe andato più che bene l’innesto di Luca Cigarini, anzi sarebbe stato l’ideale. Ma Zamparini, quasi un mese fa, ha bloccato le trattative condotte da Foschi, reputando il giocatore uno “scarto dell’Atalanta“.

Adesso, i riflettori per la cabina di regia sono tutti su Bruno Henrique Corsini. Necessario scrivere il suo nome per esteso, al fine di comprendere le sue origini italiane e – dunque – il possesso del doppio passaporto (i rosanero non ha più slot da extra-comunitari in organico, dopo aver tesserato Rajkovic e Nestorovski). Si tratta di un centrocampista dai piedi educati nato nel 1989, reduce da prestazioni brillanti con il Corinthians. Il suo cartellino non è solamente di proprietà del Timao che, a dire il vero, detiene una piccola percentuale: 25% del Cortinhians, 25% del Coimbra club de MG e 50% del Londrina club do Paraná.

Calciomercato Palermo: riecco l’idea Lodi per la cabina di regia, le ultime

NELLA SECONDA SCHEDA L’INTERVISTA A BRUNO HENRIQUE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy