Calciomercato Palermo: Faggiano ad Agrigento per Matteo Zanini, il terzino-bomber dell’Akragas

Calciomercato Palermo: Faggiano ad Agrigento per Matteo Zanini, il terzino-bomber dell’Akragas

Il direttore sportivo del Palermo si trovava all’Esseneto per osservare alcuni calciatori dell’Akragas, in particolare Matteo Zanini, terzino classe ’94.

Commenta per primo!

La sua presenza all’Esseneto di Agrigento per la partita tra Akragas e Fidelis Andria era stata notata all’istante dai presenti.

Daniele Faggiano ha trascorso il pomeriggio domenicale sugli spalti dell’impianto agrigentino per assistere al match valido per la nona giornata del Gruppo C del campionato di Lega Pro: 1-1 il finale, a Zanini ha risposto Cianci a tempo praticamente scaduto.

Al termine della sfida, Faggiano è stato raggiunto dai cronisti presenti e ha tenuto a precisare che si trovava lì per una ragione ben precisa: “E’ il mio lavoro, guardo le partite per aggiornarmi. E, in più, voglio essere il più vicino possibile alle altre realtà siciliane, come l’Akragas“. Il dirigente del club rosanero non ha negato che in futuro possano intercorrere discorsi di mercato tra le due società (sia nell’una che nell’altra direzione): “Esatto, anche se oggi (ieri, ndr) sono qui non per un giocatore in particolare, bensì per monitorare la situazione”.

VIDEO, Faggiano: “Bentivegna non si muove da Palermo. Buoni rapporti sia con Catania che Akragas”

I colleghi de ‘La Repubblica‘ credono poco a quest’ultima frase pronunciata da Faggiano, anzi sostengono che il ds dei rosa si trovasse all’Esseneto per un calciatore nello specifico, uno di quelli che si stanno mettendo maggiormente in mostra tra i biancoazzurri: vale a dire Matteo Zanini. Si tratta di un jolly classe ’94 (22 anni compiuti il 10 maggio) che l’Akragas ha accolto in estate dal Messina. In tempi recenti, Zanini ha fatto registrare un’importante evoluzione tattica. La sua qualità di tiro ha indotto il tecnico dell’Akragas, Lello Di Napoli, ad avanzare il suo raggio d’azione: da terzino basso, Zanini è stato spostato alla posizione di mezzala. Numero 2 sulle spalle e già cinque reti all’attivo in questa stagione: ha punito (in rapida successione) Siracusa, Lecce, Virtus Francavilla e Fidelis Andria. Il Palermo lo tiene in considerazione: Faggiano monitora Zanini, a gennaio si potrebbe già muovere qualcosa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy