Bentivegna: “Mio futuro? Spero di rimanere ad Ascoli, ma decideranno i due club”

Bentivegna: “Mio futuro? Spero di rimanere ad Ascoli, ma decideranno i due club”

L’attaccante classe ’96, Accursio Bentivegna, racconta il suo impatto con la nuova realtà: da gennaio è un calciatore dell’Ascoli, anche se il Palermo detiene un diritto di controriscatto.

Commenta per primo!

Sei partite e tre assist fin qui con la maglia dell’Ascoli per Accursio Bentivegna che insegue ancora il suo primo centro coi marchigiani allenati da Alfredo Aglietti.

L’attaccante classe ’96, tuttora di proprietà del Palermo che detiene il diritto di controriscatto a fronte del prestito con opzione da parte dei bianconeri, dovrebbe partire dal primo minuto nel match di domenica contro la Salernitana (qui le probabili formazioni).

L’Ascoli Picchio FC 1898 S.p.A. comunica di aver acquisito dal Palermo con la formula del prestito con diritto di riscatto e contro riscatto (in favore dei siciliani) le prestazioni sportive dell’attaccante esterno Accursio Bentivegna [Comunicato del 31 gennaio 2017]

“Sappiamo di affrontare una squadra abbastanza forte, che sta dimostrando tanto nelle ultime partite. Siamo molto concentrati per fronteggiarli al meglio. Il nostro primo pensiero è salvarci e fare l nostro dando il 100%“, ha assicurato il talento di Sciacca ai microfoni di Piceno Time. “Stiamo crescendo sul piano prestazionale ma anche su quello dei risultati: contro l’Hellas Verona al Bentegodi abbiamo fatto una gara di sacrificio e abbiamo strappato un punto pesante; poi col Cittadella abbiamo giocato bene e abbiamo portato i tre punti a casa“, ha aggiunto Bentivegna che si è poi espresso sull’intesa che ha con il bomber della squadra, Daniele Cacia. “Come mi trovo con lui? Bene, bene. Parliamo molto in allenamento sui movimenti da fare e siamo guidati molto bene dal mister – risponde il classe ’96 che nella Prima Squadra del Palermo non ha mai trovato tanto spazio, a dire il vero -. Io qui cerco di dare il 100% quando vengo chiamato in causa. Cerco sempre di far qualcosa in più ad ogni partita per migliorarmi e crescere“.

Al termine dell’intervista, una domanda sul suo futuro. “La speranza è di rimanere ad Ascoli nella prossima stagione? Io spero di rimanere qui perché mi trovo molto bene ad Ascoli – ha detto Bentivegna -. Poi non sta a me decidere, bensì alle due società (Ascoli e Palermo, ndr): a fine anno si vedrà“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy