Aleesami (integrale): “Palermo, con De Zerbi non temo la Serie B. Tifosi dalla nostra parte, gli errori difensivi…”

Aleesami (integrale): “Palermo, con De Zerbi non temo la Serie B. Tifosi dalla nostra parte, gli errori difensivi…”

L’intervista in versione integrale al terzino del Palermo, Haitam Aleesami: “In Sicilia sto bene. Non ero abituato a perdere così tanto, rialzarsi è una sfida”.

Commenta per primo!

L’intervista

Questa sera, a partire dalle ore 20.45, lo si potrà seguire all’Eden Arena di Praga, dove con la sua Norvegia affronterà la Repubblica Ceca nel match match valido per le qualificazioni ai prossimi Mondiali.

Haitam Aleesami è concentrato sulla partita della propria Nazionale, ma intanto non dimentica il periodo attraversato in maglia rosanero.

L’ex Goteborg ne racconta particolari e dettagli ai media scandinavi. “Mi trovo molto bene in Italia: in Sicilia si vive bene, tra il clima mediterraneo e le tradizioni. Fuori dal campo va alla grande, sul terreno di gioco, invece, va un po’ diversamente, perché abbiamo perso cinque partite di fila. Adesso rialzarsi è diventata una sfida – premette Aleesami -. Non ero abituato a perdere così tante gare consecutivamente. Al Goteborg e nelle mie precedenti esperienze, vincevo la maggior parte dei match cui prendevo parte. Ma è in queste situazioni che si impara qualcosa di nuovo. La Serie A per me è un’esperienza tutta diversa, tutta nuova. So che dobbiamo lavorare ancora più duramente per invertire questo trend e tornare a vincere“.

Sfoglia le schede per leggere il resto dell’intervista al terzino del Palermo, Haitam Aleesami

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy