A tutto Posavec, il gioiello di Zamparini: “A Palermo per imparare. Mafia? Sono tranquillo. Colombi via, dovrò rispondere presente”

A tutto Posavec, il gioiello di Zamparini: “A Palermo per imparare. Mafia? Sono tranquillo. Colombi via, dovrò rispondere presente”

L’intervista al nuovo portiere del Palermo.

3 commenti

Pupillo di Zamparini

Tra poco più di un mese compirà vent’anni. Si chiama Josip Posavec ed è considerato da Zamparini uno dei migliori giovani portieri attualmente in circolazione. Il patron friulano l’ha pescato da un club a cui è legato da rapporti d’amicizia, l’Inter Zapresic (destinazione di Matheus Cassini). “Sono davvero felice di essere un nuovo giocatore del Palermo – dice Posavec a Goal.com -. Per me si tratta di una chance per mettermi in gioco. Sono sicuro che se mi hanno chiesto di anticipare il mio arrivo in Sicilia è perché vogliono che io riesca a debuttare in A già in questa stagione. Le possibilità ci sono dato che il secondo portiere, Simone Colombi, è andato in prestito al Carpi. E’ un sogno che si realizza, sono davvero soddisfatto”.

Approfondisci: Palermo: appena arrivato, s’infortuna. Posavec ko, i dettagli

screen josip posavec 2

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. nick - 12 mesi fa

    io vorrei invece capire come si fa a parlare già di gioello per un diciannovenne che a una ventina di presenze in una squadra di bassa lega croata
    per me affidargli la maglia da titolare(mz ha già gridato al campione) il prossimo anno è follia pura
    e per inciso se sorrentino si accasa al chievo sarebbe l’ennesima presa in giro di mz,sino a quando vanno nelle grandi ci può stare ma se il chievo deve offrire contratti migliori di quelli che offre il palermo vuol dire che siamo alla frutta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. spargi49 - 12 mesi fa

    Non so se è stata posta una domanda riguardante la mafia, ma se cosi fosse l’intervistatore dovrebbe porla a chi va a Napoli per la camorra in Calabria per la ndrangheta, in Giappone per la Yakuza e cosi via, da siciliano mi sento offeso dalla superficialità del giornalista che dovrebbe chiedere scusa a tutti i siciliani,campani,calabresi e giapponesi onesti e cambiare mestiere se non sa fare una intervista senza usare luoghi comuni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Bep - 12 mesi fa

    Ma chi gli fa ste domande intelligenti? Sicilia famosa per la Mafia? Tutta la NS storia dai Sicani Siculi ed Elimi ad oggi,dove è andata a finire? Adesso Roma é famosa per mafia capitale?
    Qualunque sia il “senso” rimane sempre una domanda stupida.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy