Nazionale, Ventura: “Balotelli non si discute. Ora serve continuità”

Nazionale, Ventura: “Balotelli non si discute. Ora serve continuità”

Il ct azzurro torna a parlare della situazione legata all’attaccante in forza al Nizza.

Commenta per primo!

Intervenuto in conferenza stampa, il commissario tecnico della Nazionale Giampiero Ventura ha presentato la sfida alla Spagna – valida per le qualificazioni ai Mondiali del 2018 -, soffermandosi successivamente anche sull’annosa questione legata alla mancata convocazione in azzurro di Mario Balotelli, rinato a seguito dell’esperienza al Nizza.

“La sfida agli iberici sarà importante, ma non decisiva. Affronteremo la squadra più forte del girone: parliamo di una selezione capace di non perdere una gara di qualificazione da ben ventitré anni. Tra l’altro hanno anche il tipo d’approccio al match. Posso solo dire che quella di Lopetegui è un’altra Spagna rispetto al passato. Balotelli? Come giocatore non si discute. La pre-convocazione è stato frutto del suo rendimento, adesso gli servirà continuità “.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy