Polonia-Italia, Biraghi: “Ho dedicato il mio gol ad Astori. La porta sembrava stregata…”

Polonia-Italia, Biraghi: “Ho dedicato il mio gol ad Astori. La porta sembrava stregata…”

Una rete del terzino in forza alla Fiorentina ha regalato il successo agli azzurri

Esordio con gol per Cristiano Biraghi.

Il gol del calciatore in forza alla Fiorentina ha permesso all’Italia di superare per 1-0 la Polonia. Una gara in cui gli azzurri hanno creato numerose occasioni da gol, ma sottoporta i ragazzi di Mancini hanno commesso qualche errore di troppo. Intervistato a fine gara da Rai Sport, il terzino azzurro ha espresso tutta la sua felicità per la rete messa a segno nei minuti finali: “Dedica Astori? Lui è parte di me come lo è di tutti i calciatori che hanno giocato insieme a lui e non solo. La dedica va a lui perchè se oggi sono qui è anche grazie a lui e ai suoi insegnamenti. Gol? L’unico modo per prendere la palla era andare sul secondo palo e insaccare, è stato bravo anche Lasagna. La porta sembrava stregata, abbiamo avuto tante occasioni da gol senza riuscire a metterla dentro. Penso che sia una vittoria meritata, anche per il lavoro che stiamo facendo finora. La verità è che passavano i minuti e nonostante le azioni pericolose non riuscivamo a segnare, ma noi ci abbamo creduto fino alla fine e siamo stati attenti anche alle loro ripartenze. Adesso non mi rendo conto per il gol, ma sono molto contento perchè questa è la vittoria del gruppo e della Nazione. Siamo duri a morire”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy