Italia-Finlandia, Kean: “Esordio con gol? Quando la palla è entrata in rete mi sono commosso”

Italia-Finlandia, Kean: “Esordio con gol? Quando la palla è entrata in rete mi sono commosso”

Il centravanti della Juventus ha parlato al termine della sfida tra gli azzurri e la Finlandia

L’Italia batte la Finlandia.

La prima gara valida per la qualificazione agli Europei del 2020 ha visto gli azzurri affrontare gli uomini di Markku Kanerva tra le mura dello stadio Friuli: i ragazzi di Roberto Mancini hanno trionfato per 2 a 0 grazie ai gol di Nicolò Barella e Moise Kean, che è diventato il secondo marcatore più giovane nella storia della Nazionale italiana.

Al termine della gara il centravanti della Juventus ha parlato ai microfoni della Rai, raccontando così le emozioni provate nel corso della partita: “Esordio con gol? Io mi faccio sempre trovar pronto e mi alleno sempre con continuità. Un motivo in più per lavorare dopo aver battuto il record di Rivera, adesso voglio batterne altri. CR7? Accanto a lui puoi solo imparare, ogni giorno mi trasmette qualcosa di nuovo. Quando Mancini mi ha confermato che sarei partito dall’inizio ero felice, volevo dimostrare quanto valgo. Un grazie anche a Immobile che mi ha servito un assist davvero perfetto. Posizione che prediligi? Dove il mister mi posiziona gioco, quando la palla è entrata in rete mi sono commosso perché era il primo gol con la maglia azzurra“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy