Euro 2016, Italia-Irlanda: mercoledì parerà Sirigu

Euro 2016, Italia-Irlanda: mercoledì parerà Sirigu

In vista del match dello Stade Pierre-Mauroy di Villeneuve-d’Ascq, il ct degli azzurri Antonio Conte avrebbe fatto sapere le sue scelte di formazione.

2 commenti

Una strategia malriuscita.

Negli ultimi minuti di Italia-Svezia, col vantaggio già maturato, Chiellini e Buffon si sono resi protagonisti di un episodio abbastanza chiaro da interpretare: il difensore della Nazionale voleva far credere al direttore di gara che stesse perdendo tempo, posizionandosi di fronte al proprio portiere e impedendogli di rimettere in gioco il pallone. Il motivo del gesto? Chiellini – che aveva ricevuto un’ammonizione nella prima partita (quella contro il Belgio) – voleva rimediare un altro cartellino giallo, saltare la prossima gara (con l’Irlanda) e presentarsi agli ottavi privo di diffida. Il sig. Kassai, fischietto ungherese, ha però ‘smascherato‘ gli intenti – neanche troppo celati – del centrale della Juventus e alla fine non ha ammonito Chiellini, bensì Buffon, incredulo per la decisione presa dal direttore di gara.

Italy v Sweden - Group E: UEFA Euro 2016

Sale a sei, dunque, il numero dei calciatori diffidati (e dunque a rischio squalifica per gli ottavi) in seno al gruppo azzurro: Eder, De Rossi, Chiellini, Bonucci, Buffon e Thiago Motta. “Farò molti cambi in vista del match contro la Repubblica d’Irlanda, anche se il nostro obiettivo è vincere pure quella gara“, ha spiegato il commissario tecnico, Antonio Conte. Tra le sostituzioni che sembrano ormai scontate, quella di Salvatore Sirigu in luogo di Gigi Buffon. Per l’ex portiere del Palermo, adesso al Paris Saint-Germain, si tratterebbe dell’esordio nella competizione.

Non solo cambi in porta però: il fatto di avere tre quarti della difesa diffidata, potrebbe indurre il tecnico ad effettuare un cambio di modulo e passare dal 3-5-2 al 4-2-4. Il sacrificato sarebbe Giorgio Chiellini che lascerebbe il posto ad Angelo Ogbonna nel primo caso, mentre sulla linea dei terzini scalerebbero Mattia De Sciglio e Matteo Darmian nel secondo. Verso un turno di riposo anche Emanuele Giaccherini, Marco Parolo e Antonio Candreva.

LEGGI ANCHE:

Calciomercato Palermo: Jiangsu offre 25 milioni a Zamparini per Franco Vazquez, il Mudo rifiuta. C’era dietro l’Inter

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giosue Vassallo - 11 mesi fa

    Formazione di mercoledì: sirigu, de sciglio, darmian, barzagli, ogbonna, rugani, tiagho motta, sturaro, immobile, el sharawi ed insigne.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Francesco Caruso - 11 mesi fa

    Giusto!… ci sta! Vai Totò!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy